Focaccine Special

Focaccine Special

Come promesso: la ricetta per fare delle focaccine deliziose, veloci e saporitissime con ingredienti che in casa non mancano mai: piano di azione speciale per ospiti inattesi…
Si lascia l’impasto morbidissimo in modo che lieviti più velocemente, per lasciare le focaccine morbidissime e per poterle fare ancora più rapidamente soltanto trasferendo il composto a cucchiaiate sulla teglia.

Focaccine Special

Ingredienti:

1 bustina di lievito secco per impasti salati oppure 150g di lievito madre
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
450g di farina 00
circa 250ml di acqua
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di spezie per arrosto
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di cipolla disidratata

Preparazione:

Trasferite tutti gli ingredienti in una ciotola e amalagamate senza lasciare grumi fino ad ottenere un impasto appiccicoso ma omogeneo. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare al caldo fino a che non sarà raddoppiato di volume. Prelevate dalla ciotola, senza rilavorare l’impasto, direttamente delle grosse cucchiaiate che adagerete su una teglia ricoperta di carta forno. Fate dei buconi con la punta delle dita, versate un fil o d’olio su ogni focaccina, del sale grosso in grani in superficie e infornate in forno caldo statico a 180° per circa 10 minuti.

Varianti:

Quando si tratta di come presentare delle focaccine, potete sbizzarrirvi come meglio pensate. qualche idea:
– Preparate delle mini focaccine che taglierete poi a metà e farcirete con diversi tipi di affettato.
– Per renderle ancora più rustiche aggiungete oltre alle spezie qualche pomodorino secco sottolio a pezzettini o un trito di olive taggiasche.
– Sostituite, se lo preferite, all’insaporitore per arrosti un trito di erbette fresche (basilico, rosmarino, timo, origano e salvia).
– Per renderle pià decorative preparate le focaccine sulla teglia e in mezzo ad ognuna appoggiate (premendo per farlo appiccicare e non cadere dopo la cottura) un pomodorino ciliegia intero, lavato ed asciugato.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *