Shake Dough… ovvero frolla salata in 2 min

Compito della domenica: ricetta base da studiarsi a memoria. Premessa indispensabile: io adoro le torte salate e le mangerei praticamente ogni giorno. Il problema è che ogni tanto la voglia di fare una torta salata si scontra con l’assenza di pasta sfoglia nel frigo. Aggiungiamo che solitamente questo capita a orari in cui non usciremmo mai a comprarla specie in questa stagione con il buio dalle 15 e il freddo imperante. Ma la soluzione è a portata di mano. Questa frolla salata si prepara in 2 minuti esatti con un procedimento carinissimo: basta infilare tutti gli ingredienti in un contenitore a chiusura ermetica e shakerare per un paio di minuti. La sorpresa all’apertura: il panetto di frolla già pronto per essere steso. Non vi fidate? Provare per credere… E nei prossimi giorni qualche ricetta per sfruttarla al meglio come aperitivo per le feste!!

Ingredienti:

250g di farina 00
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 bustina di lievito istantaneo per impasti salati
100ml di acqua
100ml di olio di semi

Preparazione:

Come già vi accennavo tuffate tutti gli ingredienti (prima quelli secchi poi olio e acqua) in un contenitore a chiusura ermetica. Shakerate con forza in tutte le direzioni il contenitore fino a che al suo interno non si sarà formata una palla. Estraetela e lavoratela qualche secondo con le mani per renderla un po’ più omogenea (ma vedrete che ci vorrà davvero poco!!) con una spolverizzata di farina. Voilà, pronta per essere stesa. Con questa dose potete ottenere una torta salata in una teglia dal diametro di 28cm.

8 commenti

  1. PUO’ DIVENTARE ANCHE UN GIOCO MAGICO PER I BIMBI!!!
    BACIO!!!
    UNA MAMMA

  2. Guarda che domenica ci provo, se qualcosa va storto ti fischieranno le orecchie! 😀 non ho mai avuto molta fortuna con quest otitpo di impasti, anche se anch’io adoro le torno salate (infatti ho il problema opposto: mi trovo con le basi lì lì per scadere e da utilizzare in corsa!)

    1. Author

      Va bene, me ne assumo la responsabilità ma vedrai che filerà tutto liscio… E’ davvero un impasto semplice da fare e se segui alla lettera le dosi è difficile sbagliare!! Un consiglio: più l’impasto è morbido più la frolla è friabile. Immagino che in questo modo risparmierai l’acquisto delle sfoglie se poi non le usi tanto spesso!! fammi sapere come va, buona giornata F&F

  3. Le uso spesso per quello ne prendo sempre in quantità industriale! Mi è venuta una domanda: e se sostituisco la farina 00 con quella al Kamut o riso secondo te cambia qualcosa o vado tranquilla?

    1. Author

      Secondo me se cambi la farina devi giusto adeguare un po’ il dosaggio dell’acqua ma non avendole mai usate non so dirti in che proporzione. In teoria comunque non dovresti fare danni: se una volta shakerato vedi che l’impasto è sbricioloso aggiungi un po’ di acqua, se appiccica regoli di farina: alla fine non credo cambi di tanto…ma tienimi aggiornata sugli sviluppi del caso!!! F&F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *