Samosa al Forno

BakedSamosasSabato sera cena indiana a casa. Diciamo che con quello che abbiamo speso facendo la spesa se fossimo andati al ristorante probabilmente non ci avremmo mangiato neanche in 2 mentre l’altro giorno eravamo in 7 – i ristoranti etnici ogni tanto marciano sui prezzi!! Ok, questa è una versione veloce veloce dei samosas. Io sono una grande fan del cibo indiano e pian piano mi sto creando un menù personalizzato homemade e una scorta di spezie non indifferente, dove trovarle? Io mi affido all’Altromercato: le spezie sono davvero particolari e varie, costano pochissimo e in più sostengono un’economia sostenibile a favore delle donne (Spice Girls Power!!!), da provare per non cambiare più fornitore ufficiale!!!

Ingredienti:
4 grosse patate
250g di piselli in scatola sgocciolati
1 bicchiere di latte
1/2 cipolla
1 noce di burro
1 spicchio di aglio
2 cucchiaini di masala (io ho usato il Paneer Mutter Masala contenuto in questo cofanetto di spezie  dell’Altromercato che vi consiglio caldamente di provare)
Sale e pepe
1 rotolo di pasta sfoglia

Preparazione:
Lessate le patate e schiacciatele grossolanamente con una forchetta. Soffriggete nel burro la cipolla tagliata a cubetti e quando sarà ben rosolata aggiungete patate e piselli, latte, spezie e aglio schiacciato (potete anche soffriggerlo con la cipolla e poi toglierlo se volete un sapore più delicato). Fate cuocere pochi minuti finché il mix non è be amalgamato e cremoso. Ricavate dalla sfoglia tanti quadrati, farciteli con il purè aromatico e chiudete a triangolino sigillando bene i bordi. Una lucidata con un goccio di latte in superficie e vanno in forno direttamente per 15 minuti, ventilato e a 200°C. Sono buoni sia caldi che freddi. Vi consiglio di speziare in abbondanza perché la pasta sfoglia ovviamente spegne un po’ il gusto del ripieno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *