Miglio all’Egiziana (per capirci, con le lenticchie rosse)

Miglio all’Egiziana (per capirci, con le lenticchie rosse)

MiglioEgizianaUna minestra cremosa con pochi ingredienti, vi stupirete del risultato. Servitela bollente e con del pane all’aglio ricco di formaggio, un comfort food con i fiocchi per un sabato sera tranquillo.

Ingredienti (per 2/3 persone):
1 bicchiere di lenticchie rosse decorticate e la stessa dose in peso di miglio
1 carota
1/2 cipolla
1 costa di sedano
1 spicchio aglio
1 cucchiaino di dado vegetale
4 bicchieri di acqua
1 cucchiaio di olio evo
Sale e pepe

Preparazione:
Soffriggete nell’olio carota, cipolla e sedano tagliati a dadini insieme allo spicchio di aglio tagliato a metà. Eliminate l’aglio ed aggiungete lenticchie e miglio. Lasciate sfrigolare qualche istante poi coprite tutto con acqua e dado. Cuocete a fiamma bassa per circa 40 minuti. Ultimo tocco: regolate di sale e pepe.

“Un piccolo aneddoto sul contenitore: quando andavo a trovare mia nonna con mio papà e suonavamo il citofono, avevamo solamente pochi metri di vialetto da percorrere prima di entrare in casa. Ciò nonostante, non appena entravamo in cucina sui fornelli c’era già a sobbollire, direttamente in una tazza smaltata, l’acqua per preparare il Nescafè. L’affetto è proprio questo: piccoli gesti quotidiani, l’odore del caffè sul fuoco, la tazza preferita e sapere che c’è sempre qualcuno pronto a prepararci una bevanda calda: anche se non l’abbiamo chiesta, può essere sia proprio quella che ci cambia la giornata. Vi auguro un buon S.Valentino da passare con quelli a cui volete bene, la felicità è tale solo se condivisa.”

image_pdfimage_print

1 commento

  1. oooooh, la tazza smaltata *_*
    momento nostalgia 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *