Pane Pomodori, Rosmarino e Parmigiano nella macchina del pane

Di accendere il forno non se ne parla, di aspettare lunghe lievitazioni non abbiamo tempo né voglia perché fuori c’è il sole e ci va di fare 2 passi. L’estate tira sempre fuori il lato più pigro e sciallo che c’è in noi, fortuna che ci sono elettrodomestici creati apposta per supplire a questa brama di libertà. Ascoltate me: rispolverate la macchina del pane dal fondo dell’armadietto, che questa ricetta merita 5 minuti del vostro tempo, ed è tutto quel che le serve. In cambio avrete del delizioso pane da pic nic, saporitissimo e colorato, con uno sforzo davvero minimo ed homemade al 100%.

Ingredienti (io ultimamente dimezzo le dosi e viene comunque benissimo):
1 tazza di acqua
1/2 tazza di latte
4 tazze di farina 00
1/2 tazza di parmigiano grattugiato
1 bustina di lievito secco
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
7 o 8 pomodori secchi sott’olio
3 cucchiai di olio evo (o dell’olio in cui sono conservati i pomodori)
2 cucchiai di rosmarino tritato finemente
2 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di zucchero

Preparazione:
Mettete tutti gli ingredienti nella “vasca” della vostra macchina, partendo da quelli liquidi, nell’ordine riportato. Azionate il programma per il pane tradizionale e, circa 3 ore dopo, gustate il risultato appena “sfornato”…

NB. se in casa fa freddo (non è certo il caso di questi giorni ma in inverno potrebbe capitare) vi conviene allungare i tempi di lievitazione previsti dalla macchina del pane per ottenere qualche bolla in più. Per farlo, alcune impastatrici hanno la funzione di pausa fra le opzioni. La mia, invece, essendo una versione super basic è solamente provvista di funzione anti blackout, ovvero il sistema per cui, nel caso dovesse mancare energia elettrica e poi tornare, la macchina si ricorda a che punto del ciclo era e riparte da lì (anche perché altrimenti rischierebbe di impastare un pane già cotto a metà…). Potete sfruttare questo sistema a vostro favore per mettere la macchina “in pausa”… semplicemente, una volta che la macchina ha finito il ciclo di impasto, staccate la spina e riattaccatela trascorso il tempo desiderato. Riprenderà così da dove si era interrotta ma con una lievitazione prolungata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *