Pizzette Express con lievito istantaneo (sì, ho usato quello per torte)

Di necessità, virtù. Mentre aspetto che venga pronto il licoli in 3 giorni di Bonci (grazie Marcella 🙂 per la dritta), conservando gelosamente il mio mezzo panetto di lievito di birra fresco, ho sperimentato un impasto al volo con il lievito istantaneo. Dal momento che in casa non avevo nemmeno quello per impasti salati ho dovuto optare per quello per torte – che fortunatamente non era vanigliato.

Queste pizzette express si preparano al volo e sono un’ottima soluzione in caso di emergenza / quarantena / voglia irrefrenabile di pizza in orari assurdi (non ditemi che non capita anche a voi).

Ingredienti (per 4 pizzette diametro 20cm):

  • 200g di farina 00
  • 120ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo
  • Passata di pomodoro, mozzarella, sale, olio, origano e basilico per il condimento

Preparazione:

Mescolate farina, sale e lievito, aggiungete poi olio e acqua ed iniziate a girare con un cucchiaio. Quando inizierà a formarsi una palla lavoratela sulla spianatoia per pochi minuti, finché non sarà omogenea. Dividete in 4 e formate altrettante palline poi fatele riposare una decina di minuti in modo risultino più facili da stendere. Allargate l’impasto con le mani o con il matterello piuttosto sottile, 2 o 3mm al massimo, diametro circa 20cm. Scaldate una padella antiaderente e oliate il fondo, adagiate il disco, mettete il coperchio e cuocete 3 minuti per lato. Proseguite così per tutte le pizze. Una volta che le basi sono pronte farcitele a piacere e passatele 3 minuti sotto il grill del forno per sciogliere la mozzarella e ricreare l’effetto crispy che solo il forno da dare.

Potete anche surgelare le basi e quindi condirle e scaldarle appena prima di servirle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *