Muffins al Cioccolato Cinesi – cotti al vapore

Una ricetta ultra express, con ingredienti vegan e da dispensa, per dei muffins al vapore orientali e super cioccolatosi. Morbidissimi e delicati, potete arricchirli anche con ulteriore cioccolato a tocchetti oppure frutta di stagione (come ad esempio fragole, mirtilli, more di gelso).

Io per servirli li ho spolverizzati con zucchero a velo… lasciate perdere: sono talmente umidi che verrà assorbito immediatamente e scomparirà in men che non si dica.

Ingredienti (per 4 muffins):

  • 50g di zucchero
  • 80g di farina 00
  • 10g di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • Aroma vaniglia
  • 80g di acqua

Preparazione:

Con una frusta mescolate tutti gli ingredienti asciutti poi, pian piano, incorporate aroma alla vaniglia e acqua. Portate a bollore dell’acqua in un pentolino (sceglietelo in modo ci sia sopra la vaporiera). Con l’impasto riempite per 3/4 dei pirottini in silicone o alluminio (se volete foderati con quelli in carta), ne verranno 4. Adagiateli nella vaporiera e quindi trasferite quest’ultima sopra il pentolino. Cuocete al vapore per 15 minuti, senza aprire il coperchio prima per non rischiare di abbassare la temperatura. Con queste dosi il tempo segnalato è perfetto ma, se non vi sembrassero cotti, potete fare la prova dello stuzzicadenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *