Zuppa di Castagne Altoatesina

Una zuppa semplicissima, di per sé vegetariana ma che può essere servita anche con qualche strisciolina di speck abbrustolito per una sferzata di sapore: la coccola di oggi ha il sapore dell’Alto Adige. In questo periodo, là, in molte zone si festeggia il Törggelen, la festa della castagna, con passeggiate nei castagneti ed eventi a tema. Io ovviamente sogno un weekend castagneccio o almeno di prenotare un treno del foliage (quello forse riesco a trovarlo senza bisogno di spostarmi troppo da casa) ma per il momento – date le temperature in picchiata – mi avvolgo nel plaid mentre gusto questa zuppa cremosa ed ultra autunnale.

E voi? Che progetti avete per questo autunno?

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 lattina di fagioli cannellini da 400g (sgocciolati 240g)
  • 80g di farina di castagne
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1l di brodo
  • Sale e pepe
  • Qualche listarella di speck e crostini di pane tostato su cui avrete strofinato uno spicchio d’aglio per servire

Preparazione:

Tagliate a cubetti la cipolla e fatela soffriggere qualche minuto nell’olio. Aggiungete i fagioli scolati e sciacquati, la farina di castagne, il rosmarino e il brodo, quindi fate sobbollire una ventina di minuti a fiamma bassa. Rimuovete il rosmarino e riducete tutto in crema con un mixer ad immersione. Assaggiate, regolate di sale e pepe e servite, se volete con speck a listarelle ripassato in una padella antiaderente per renderlo croccante e pane all’aglio express.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *