Muffins ai Plasmon

Una ricetta super semplice per trasformare il gusto dei vostri biscotti preferiti in un muffins. Questa ricetta è perfetta se avete dei biscotti da smaltire, magari aperti da un po’ e che hanno preso dell’umidità. Le dosi sono per 3 muffins: ogni tanto mi piace anche avere ricette con dosi ridotte perfette per single e tester seriali di ricette.

Provatela anche con biscotti speziati e particolari, come Lotus o Pepparkakor, magari regolando al ribasso la dose di zucchero e con qualche aggiunta golosa (gocce di cioccolato, mela a pezzetti, mirtilli,…). Già così sono morbidissimi.

Ingredienti (per 3 muffins):

  • 1 confezione di Plasmon (12 biscotti)
  • 150ml di latte (1 bicchiere)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 6 cucchiai di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione:

Riscaldate il forno a 180°C, statico. Ammollate i biscotti nel latte finché non si sciolgono “a pappetta”. Aggiungete uovo e olio, mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere una crema liscia, poi incorporate tutti gli ingredienti asciutti e girate quanto basta per amalgamare il tutto. Per i muffins non serve mescolare troppo, il ché li rende perfetti per le infornate notturne (in pratica tutte le mie). Dividete l’impasto in 3 stampini o pirottini per muffins, se volete decorate in superficie con zuccherini o granella ed infornate per 20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *