Mickey Mouse Pizza – Pizzette “Topolino” per i 50 anni di Disneyworld

Ieri il parco Disneyworld in Florida ha compiuto 50 anni. Il 1 ottobre 1971 apriva i cancelli questo parco iconico ed io, da vera invasata di parchi divertimento, potrei raccontarvi una marea di aneddoti su questo parco ma, se tutto va come da programmi, mentre leggerete questa articolo io sarò a Leolandia. Non è la stessa cosa ma non mi lamento per niente.

Quello che amo alla follia dei parchi è il cibo a tema, soprattutto durante le aperture speciali come Oktoberfest, Halloween e Natale. Mentre indago e mi documento per dovere di cronaca (ma soprattutto come sempre per trarre ispirazione per gli articoli spooky di ottobre), vi lascio con una ricetta semplicissima ma di grande effetto.

Le pizzette a forma di Topolino sono ultra carine, direte voi, nessun bambino potrà resistergli… A questo proposito breve storia triste: le avevo preparate per Baby Fun&Food che dopo averle viste in un video ne era rimasta super entusiasta, ma che una volta pronte non le ha nemmeno assaggiate. Ok.

Sperando abbia più successo a casa vostra vi lascio la ricetta, che ovviamente potete replicare anche con la vostra ricetta preferita per la base pizza (o in caso di emergenza potete anche acquistare già pronta da stendere, Fun&Food non vi giudica).

Non perdetevi una carrellata revival di fotografie in fondo all’articolo direttamente dalla mia honeymoon (correva il giugno 2017) per sognare un po’ e tornare bambini.

Ingredienti:

  • 200g di farina 00
  • 120g di acqua
  • 3g di lievito di birra fresco (o un cucchiaio di licoli)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 20g di burro fuso
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • Sale e origano a piacere
  • 100g di mozzarella grattugiata

Preparazione:

Inserite tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate grossolanamente con una forchetta, fino ad ottenere un impasto grezzo. Trasferitelo su una spianatoia ed impastatelo qualche minuto fino ad ottenere una pallina più liscia. Non preoccupatevi se non è perfetto, con i prossimi impasti e lievitazioni diventerà perfetto. Fate lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio, 2 o 3 ore circa. Sgonfiate la massa e dividetela in 3 palline di ugual peso. Sezionate ulteriormente una pallina ottenendone 4 più piccole. Date una forma sferica a tutte le palline facendole rotolare fra il palmo della mano e il tavolo o piano di lavoro.

Assemblate Topolino mettendo le due palline piccole nella posizione delle orecchie e schiacciate la pallina più grande sopra, in modo che le orecchie si incollino con l’umidità dell’impasto. Mi raccomando, non premete troppo perché il bello di queste pizzette è proprio l’effetto cicciotto 3D. Con queste dosi non dovreste averne bisogno, ma nel caso le aggiunge non facciano presa bagnate con un goccio d’acqua la giunzione. Coprite con un panno umido e fate lievitare altri 45 minuti.

In una ciotola mescolate passata, concentrato di pomodoro e olio evo, regolate di sale ed insaporite con abbondante origano. Stendete sulla superficie del “topo”, lasciando qualche millimetro libero lungo i bordi.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 200°C per 10 minuti. Estraete le pizzette, aggiungete la mozzarella in superficie e terminate la cottura per altri 5 minuti.


2 commenti

  1. Baby Fun&food non sa (ancora) quello che si perde.. io sto sbavando sul PC 😀

    1. Author

      È la conferma che quando dice che mangerà qualcosa mente spudoratamente 🙂
      Puoi prepararle per cuccare il Simo (anche se non credo tu ne abbia bisogno) ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *