Per rallegrarvi in questo lunedì un po’ triste, uggioso e di rientri, ben conscia che manchi ancora un sacco a Carnevale, vi anticipo una delle ricette testate per questa stagione: le castagnole in air fryer.

Non so se avete già smontato decorazioni e/o alberi dai vostri soggiorni (il mio è ancora in corridoio che mi fissa) ma come da migliore tradizione da giorni ormai nei supermercati, proprio accanto a pandori e panettoni, sono comparsi i primi fritti carnevaleschi.

Ho pensato perciò di rivisitare anche questa ricetta utilizzando l’air fryer e visto il risultato pazzesco non potevo non condividerla con voi.

Le castagnole sono delle frittelle dall’impasto denso (motivo per cui a differenza delle classiche frittelle al cucchiaio possono essere preparate con la friggitrice ad aria o anche in forno), il loro nome deriva dalla dimensione dei pezzi di impasto che vengono staccati, grandi appunto come delle castagne. Per renderle ancora più umide e succose potete aggiungere nell’impasto anche una mela tagliata a pezzetti piccoli piccoli e, se non le consumate immediatamente, vi consiglio di scaldarle qualche secondo in microonde per rendere al meglio la soffici che le contraddistingue.

Ingredienti (per circa 20/25 castagnole):

Per l’impasto

  • 100g di latte
  • 4g di lievito fresco di birra
  • 1 uovo
  • 40g di zucchero
  • Scorza grattugiata di un limone
  • Aroma vaniglia
  • 250g di farina 00
  • 30g di burro
  • 1 pizzico di sale

Per frittura e copertura

  • 3 cucchiai di olio di semi (meglio se in oliera spray)
  • 4 cucchiai di zucchero semolato

Preparazione:

Sciogliete il lievito nel latte.

Inserite in planetaria (o in una ciotola) latte, uovo, zucchero, aromi e farina quindi iniziate ad impastare a bassa velocità o con un cucchiaio fino a che la farina non sarà completamente assorbita.

A questo punto inserite anche il sale ed il burro fuso a filo, aumentando pian piano la velocità. Lasciate andare per 5 minuti, coprite la ciotola e fate lievitare fino al raddoppio (2 ore circa).

Riprendete l’impasto, ricavate 20/25 palline della dimensione di castagne e trasformatele in sfere perfette rotolandole sotto i palmi delle mani. Adagiatele su un piatto leggermente unto e fate lievitare altri 30 minuti.

Spennellate o spruzzate con con olio di semi le palline, disponetene circa 7/8 nel cestello dell’air fryer ben distanziate e cuocete per 6/7 minuti, a 180°C. A metà cottura aprite il cestello, muovetelo per staccare le castagnole dal fondo e spruzzate nuovamente con pochissimo olio.

Una volta tolta dal cestello, passate immediatamente le castagnole nello zucchero semolato per farlo appiccicare, se necessario rotolandole velocemente in un piatto con un goccio d’olio di semi. Proseguite la cottura allo stesso modo per tutte le palline.

[Potete cuocere le castagnole con questa ricetta anche in forno ventilato, sempre a 180°C, per lo stesso tempo (6/7 minuti). Vi consiglio sempre di girare le castagnole un paio di volte per mantenere la forma sferica senza che le castagnole si appiattiscano troppo trasformandosi in mini panini dolci.]


Castagnole in Air Fryer

Preparazione20 min
Cottura20 min
Lievitazione2 h 30 min
Tempo totale3 h 10 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 25 castagnole

Necessario

  • Air fryer (friggitrice ad aria o forno ventilato)

Ingredienti

Per l'impasto

  • 100 g latte
  • 4 g lievito fresco di birra
  • 1 uovo
  • 40 g zucchero
  • Scorza grattugiata di un limone
  • Aroma vaniglia
  • 250 g farina 00
  • 30 g burro
  • 1 pizzico sale

Per frittura e copertura

  • 3 cucchiai olio di semi (meglio se in oliera spray)
  • 4 cucchiai zucchero semolato

Istruzioni

  • Sciogliete il lievito nel latte.
  • Inserite in planetaria (o in una ciotola) latte, uovo, zucchero, aromi e farina quindi iniziate ad impastare a bassa velocità o con un cucchiaio fino a che la farina non sarà completamente assorbita.
  • A questo punto inserite anche il sale ed il burro fuso a filo, aumentando pian piano la velocità. Lasciate andare per 5 minuti, coprite la ciotola e fate lievitare fino al raddoppio (2 ore circa).
  • Riprendete l’impasto, ricavate 20/25 palline della dimensione di castagne e trasformatele in sfere perfette rotolandole sotto i palmi delle mani. Adagiatele su un piatto leggermente unto e fate lievitare altri 30 minuti.
  • Spennellate o spruzzate con con olio di semi le palline, disponetene circa 7/8 nel cestello dell'air fryer ben distanziate e cuocete per 6/7 minuti, a 180°C. A metà cottura aprite il cestello, muovetelo per staccare le castagnole dal fondo e spruzzate nuovamente con pochissimo olio.
  • Una volta tolta dal cestello, passate immediatamente le castagnole nello zucchero semolato per farlo appiccicare, se necessario rotolandole velocemente in un piatto con un goccio d'olio di semi. Proseguite la cottura allo stesso modo per tutte le palline.

Note

Potete cuocere le castagnole con questa ricetta anche in forno ventilato, sempre a 180°C, per lo stesso tempo (6/7 minuti). Vi consiglio sempre di girare le castagnole un paio di volte per mantenere la forma sferica senza che le castagnole si appiattiscano troppo trasformandosi in mini panini dolci.