Green Blogger – Baby Avocado

image

Ieri sera a casa di amici, salta fuori che dopo una serata messicana a base di guacamole, la mia amica ha conservato i semi dell’avocado per la forma carina. È in quel momento che mi viene in mente che è uno di quei cibi che puoi direttamente ripiantare in casa. Ed ecco allora che parte il test… due semi, uno in città,  l’altro quasi in montagna, per vedere i risultati. La ricerca in internet ci ha fornito le linee guida:
* infilzare con 4 stuzzicadenti il seme
* appoggiare in un bicchiere immerso fino a metà nell’acqua
* continuare ad aggiungere acqua in modo che il livello non scenda
* dopo circa un mese dovrebbero – e poi vedremo – spuntare sotto delle piccole radici, sopra un germoglio
* a quel punto trasferire in un vasetto con la terra e controllare la crescita della piantina
* essendo una pianta tropicale predilige il caldo e l’umidità
Bene, per ogi sono solo allo step 1, vi aggiornerò presto sugli sviluppi!!!!
Buon weekend!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *