Ricordi culinari del viaggio in Turchia: riso allo zenzero, pollo bollito e dolci decisamente troppo dolci, chili persi: 8. Ero ggggiovane e forse non troppo lanciata sui cibi etnici e speziati, inoltre il terrorismo psicologico “non mangiate se non siete sicuri della provenienza, bevete solo acqua in bottiglia ed usatelaLeggi >

Prendete dei peperoncini dolci e riempiteli a mo’ di barchetta con una crema piccante, avvolgeteli nel bacon e cuoceteli al forno. Avete già l’acquolina in bocca? Fate bene, sono buonissimi e uno tira l’altro!! Perfetti come aperitivo tex-mex, la ricetta originale prevedeva di riempire dei peperoncini piccanti tipo jalapeno maLeggi >

Il saccheggio alla pista ciclabile continua… Dopo le ortiche e le more, l’altro giorno io e mia mamma avevamo puntato la rosa canina. Le bacche, però, erano ancora arancio e decisamente acerbe – non temete, torneremo presto a fare incetta. Abbiamo quindi adocchiato delle piante di corniolo, piene zeppe diLeggi >

Quando ancora sei troppo piccolo per impastare qualcosa di commestibile, ecco che l’unica ricetta che ti lasciano studiare – e che puntualmente impari a memoria – è quella della pasta di sale. Da piccola ne devo aver preparata a quintali e quando avrei potuto smettere vista l’età, ho continuato conLeggi >

Il primo freddo, la pioggia e l’autunno pian piano fa capolino. Non sono mai stata una fan dell’estate e non vi nego che soprattutto quest’anno ho davvero sofferto il caldo, perciò l’idea di indossare una felpa oversize mentre sorseggio qualcosa di caldo mi rende immediatamente raggiante. Oggi prepariamo insieme unLeggi >

Che io sia patita di grigliate e di fast food non è certo una novità. E nemmeno che stia cercando di replicare in casa tutte le ricette per cui vado pazza perché come sempre nella mia zona non si trovano certi take away con facilità. Un buon hot dog, adLeggi >

Sarà la pioggia o quell’odore di fine estate che chiama un po’ comfort food ma oggi vi pubblico questa ricetta per degli gnocchetti di pangrattato romagnoli. Potete affusolarli così come quelli di patate altoatesini oppure tuffarli nell’acqua bollente direttamente a quenelle con 2 cucchiai per lasciarli più morbidi e ruvidiLeggi >

Il metodo più rapido per ottenere un olio aromatizzato in pochissimo tempo, l’ho imparato qualche anno fa a un corso da pizzaiola, e siccome può tornarvi utilissimo (ci vogliono 3 o 4 minuti al massimo e non dovete nemmeno accendere o fornelli) ve lo condivido con questo articolo buttato giùLeggi >

NycCookies_4

Ah, le infornate notturne, quante soddisfazioni!! Oggi cookies – di nuovo – ma in stile newyorkese. Giganti (diametro circa 10/15cm, altezza 2cm), con una crosticina croccante fuori ed un cuore morbido morbido che ricorda quasi una torta. Per rincarare la dose, cioccolato misto fondente e al latte + una pioggiaLeggi >