Spugna Portasapone

spugnaportasapone_2Oggi un post un po’ così, di utilità ma più che altro di necessità. Dovevo pulire il porta saponetta in bagno e cercando una soluzione temporanea ho trovato questa, che in effetti poi si è rivelata geniale (non gocciola, è “autopulente” e potete usare il “supporto” anche per pulire il lavandino). Ecco quindi come realizzare un porta sapone di emergenza in pochissimo tempo (10 minuti al massimo).

Necessario:
1 spugna
taglierino e forbici
1 saponetta
1 pennarello

Realizzazione:
spugnaportasaponeDisegnate sulla spugna la sagoma della saponetta con il pennarello. Incidete quindi con il taglierino arrivando solamente a metà dell’altezza della spugna. Scavate il buco porta saponetta aiutandovi con taglierino e forbici e livellando il fondo. Posizionate la saponetta e se necessario effettuate gli ultimi ritocchi. Voilà, pronta per il bagno!

L’idea in più…
Dice mio fratello di provare a realizzarlo con una spugna bianca e una saponetta gialla rotonda… l’effetto uovo all’occhio di bue è assicurato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *