Recycling Aluminium Cans

Riciclare le lattine di alluminio è davvero facile anche in casa. Ecco una semplice ma efficace idea per un modo divertente e pratico di dare nuova vita alle lattine, presto arriveranno altre idee. Vi bastano un paio di forbici e del nastro da elettricista più tanta tanta fantasia per scegliere le formine da realizzare.

Non avete ancora idea di cosa sto parlando? Seguitemi: vi spiegherò come ottenere degli stampini per biscotti o mini cracker dalle forme e dimensioni che più preferite, senza doverli comprare apposta per usarli magari una sola volta. Questi stampini si conservano benissimo, sono praticissimi e possono essere adeguatamente messi in sicurezza per l’utilizzo anche da parte dei più piccoli…

Qui trovate la ricetta per realizzare con questi stampini dei salatini al formaggio, il risultato vi stupirà!!!

Istruzioni:

Una volta svuotata la lattina, tagliate la parte superiore (il disco con la linguetta) e il fondo con delle forbici (se avete delle forbici di recupero è meglio utilizzare quelle o un paio di forbici da elettricista: utilizzando le vostre forbici migliori rischiereste di rovinare il filo delle lame). Vi resterà il cilindro centrale: lavatelo e tagliatelo nel senso dell’altezza in modo da ottenere una striscia. Ricavate altre striscioline alte circa 1-2cm. Lavorate le striscioline con le mani, stando attenti a non tagliarvi, ottenendo la forma che più vi piace. Fermate il tutto con una graffetta o con un pezzo di nastro isolante.

Messa in sicurezza:

Mentre un lato dello stampino è bene che resti tagliente per eseguire al meglio la sua funzione, è utile mettere in sicurezza la parte superiore dello stampino, in modo da poterci appoggiare la mano agevolmente per schiacciare senza farsi male e non rischiare in presenza di bambini. Vi basterà ricoprire il filo superiore dello stampo con uno strato di nastro isolante, più semplice di così…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *