Nail Art

Oggi ideuccia stupida ma testata personalmente e dal buonumore assicurato. Come avrete notato quest’anno di sole non se ne vede proprio molto: i week end sono sempre grigi e tendenzialmente le condizioni climatiche ottimali per andare in piscina sembrano essere esclusivamente quelle delle 8 ore in cui siamo al lavoro (a casa mia, per rincarare la dose, pare che venga brutto addirittura intorno alle 12.31 e fino alle 13.29, mah, non sono così sicura si tratti proprio di un caso!). Ecco che, comunque, viene voglia di avere addosso un po’ di colore. Oggi, allora, dopo avervi invitato a visitare la mia pagina su Pinterest – con delle idee come questa prese qua e là dal web veramente imperdibili (guardate la sezione Funny Food, uno spasso!) – vi propongo un metodo veloce veloce per stendere lo smalto in modo sfumato, in pochissimi minuti e con risultati davvero carini, senza nemmeno usare il pennellino applicatore e, perciò, adatto anche alle meno esperte! Pronte? Mano agli smalti! ps. spero davvero di avervi migliorato la serata – qui alquanto diluviosa e grigia – e di avervi dato un’idea carina anche per le partite degli europei… la tecnica funziona benissimo anche con 3 colori sfumati… non vi ricorda niente?!

Necessario:

2 (o più smalti) i cui colori siano sfumabili – o nella stessa tonalità o a contrasto, l’effetto è comunque garantito
1 smalto trasparente fissante (opzionale, serve solo se volete fissare il colore più a lungo)
Olio di oliva (nono, non ho sbagliato, non serve solo per la bruschetta!)
1 spugnetta (qualsiasi spugnetta va benissimo, anche quella per i piatti, ma non usatela dalla parte abrasiva!)

Realizzazione:

Prima di tutto cospargete la pellicina in parte alle unghie con l’olio: questo, oltre che ad ammorbidire le cuticole, vi renderà più semplice togliere le sbavature di smalto che si formeranno con questa tecnica… una vera comodità! Ora, prendete la spugnetta e coloratene una striscia alta la metà delle vostre unghie con uno strato di smalto abbondante di un colore poi, sovrapponenendola leggermente, una striscia identica ma con l’altro colore. Ed ora inizia il bello: picchiettate leggermente l’unghia cercando di uniformare la sfumatura centrale e insistendo di più sulle zone che restano via via più chiare o meno sfumate. Lasciate asciugare, stendete una base di smalto fissante trasparente e il gioco è fatto! La versione originale (la trovate sul mio Pinterest cercando l’apposita sezione) prevedeva di stendere una base su tutte le unghie del colore più chiaro, ma dopo aver provato entrambe le versioni vi assicuro che questa tecnica funziona benissimo ed è anche più veloce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *