Cake Pops Mandorle e Cocco

CakePops_MandorlaOggi, nonostante sia lunedì, ho un’insolita energia e voglia di sperimentare ricette dolci (combo che in effetti non mi capita spesso). Per assecondarla ho aperto gli armadietti e valutato le riserve “da fare fuori” in una sorta di pulizie di primavera degli avanzi. E così, fra un po’ di cioccolato fondente, qualche biscotto e 1/2 barattolo di yogurt greco ecco cosa è saltato fuori. Dolcetti chic che mettono davvero allegria e sono sempre di moda, non fatevi ingannare dallo yogurt greco perché non sono per niente dietetici!!! Non l’avrei mai detto ma con qualche accorgimento diventano davvero velocissimi da preparare (vedi l’uso dei biscotti morbidi). Rimboccate le maniche, o addirittura mettetevi in maglietta viste le temperature, che ci mettiamo al lavoro. Prometto di prepararli alla prossima serata fra sole donne / hennè night, sono trooooooppo carini!

Ingredienti (per una decina di Cake Pops):
5 o 6 biscotti morbidi alle mandorle
2 cucchiaini di yogurt greco
2 cucchiai di cocco rapé
Cioccolato fondente (io ne ho sciolti circa 150g) e codette colorate per la copertura

Preparazione:
Sbriciolate i biscotti e mescolateli con yogurt e farina di cocco regolando le dosi fino ad ottenere una consistenza malleabile da cui ricavare una decina di palline compatte. Infilzatele su uno stecco (io ho usato i bastoncini da spiedini tagliati a metà) e metteteli circa 15 minuti in freezer a rapprendersi per bene. Nel frattempo sciogliete il cioccolato al microonde e mescolate per bene fino ad arrivare alla temperatura di 31°C. A questo punto tuffate le palline nel cioccolato, una pioggia di codette e lasciateli raffreddare e solidificare prima di servirli.

CakePops_MandorleCocco2Qualche consiglio in più:

  • Potete sostituire i biscotti con una torta già sfornata che bazzica da troppo tempo in cucina (le dosi sono all’incirca le stesse ma in linea di massima vi dovete regolare ad occhio in base alla consistenza che volete ottenere).
  • Se non li consumate subito e le temperature sono calde conservateli in frigorifero e toglieteli mezz’oretta prima di consumarli.
  • Come stand per esporre e far “asciugare” i Cake Pops potete usare un cubotto di polistirolo ricoperto di carta colorata oppure come me una tazza riempita di alluminio appallottolato per creare spessore e permettervi di infilzarli  o ancora uno scolapasta rovesciato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *