Calendario dell’Avvento 2017

L’anno scorso sul blog ha riscosso un sacco di successo il countdown per Natale, con pubblicazioni quotidiane per tenervi compagnia. Anche quest’anno ci tengo davvero ad accompagnarvi nelle festività, un po’ perché è un periodo che adoro, un po’ perché ho davvero un sacco di idee carine – ma soprattutto dolci – da suggerirvi. Vediamo come va e se riesco a mantenere le promesse… per oggi vi lascio con una nuova versione di calendario dell’avvento homemade, anche questo con roba di recupero che abbiamo tranquillamente in casa e con un investimento di €3 in un negozio di casalinghi. Se invece vi siete persi il fantastico calendario dei tè 2016 trovate qui l’articolo su come realizzarlo, vi assicuro che merita una visita!!!

Per il 2017 ho pensato a un’altra coccola serale, qualcosa che richiedesse un minimo investimento di tempo e creasse un clima ancor più natalizio in casa. Prepariamo insieme un conto alla rovescia con cere profumate, da scaldare ogni sera sull’apposito fornellino per riempire di atmosfera il salotto… non sentite già aria di Natale?? Ho trovato le mie al CasaShop, €0,25 per 2 pezzi, i profumi sono davvero deliziosi e la dose è perfetta per una serata davanti alla tv o al camino!!

Cominciamo…. prima di tutto la cosa più carina del calendario dell’avvento è l’effetto sorpresa. Quello che dovremo fare, perciò, è quello di mimetizzare i dischetti in modo che sia impossibile capirne la profumazione. Per fare ciò io ho riciclato i dischetti in tessuto avanzati dalle bomboniere del mio matrimonio. Sono semplicemente dei dischi ritagliati con delle forbici a zig zag per evitare che i bordi si sfilaccino. Chiudeteli a sacchettino intorno alla cera e chiudete con un nastro. Usate sempre lo stesso nastro per appenderle a un filo teso fra due puntine sulla bacheca. Utilizzate dei numerini da calendario dell’avvento (grazie Lidl) oppure stampateli (online ne trovate davvero un sacco già pronti), ritagliateli ed applicateli ai sacchettini con delle mollettine (non serve neanche andare in ordine).

Voilà, minima spesa massima resa, il vostro calendario è pronto. Volendo potete creare una versione magnetica dello stesso: insieme al disco di cera “impacchettate” anche un magnete (mi raccomando fate attenzione al verso) ed applicate su apposita bacheca metallica.

Vi lascio qui in parte le foto di alcuni bruciatori per le tart, nataliziosissimi e davvero simpatici!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *