The One with Stampe Gratuite, Ristrutturazioni di Gennaio e Prada Marfa

Funandfood/ Gennaio 26, 2022/ Fai Da Te/ 0 comments

Per qualche strana ragione, da mesi sul web stanno spopolando i siti di stampe e cornici per attrezzare pareti ed arredare casa. Come tutte le mode, le pubblicità sono ovunque (e vi prego influencer inventatevi altri modi di sponsorizzare le stesse cose perché non se ne può più di ‘sto poster Prada Marfa (*) in ogni dove). Dicevamo… come tutte le mode è facile che fra qualche mese, così come sono arrivate, spariscano nel nulla.

[(*) Lunghissima riflessione completamente OT su Prada Marfa.
L’insegna per questo “negozio” è fra le stampe più gettonate nelle case delle “influencer”, nonostante la storia di quest’opera. Non so voi, ma io prima di mettere fotografie di “cose” in casa mi informo riguardo a quello che rappresentano al di là della moda. Mi stupisce che, nonostante i retroscena curiosi di questa storia, un sacco di gente la sfoggi senza raccontarne qualcosa in più. Ovviamo al problema.
Marfa è un piccola cittadina (meno abitanti di Fun&Foodland per intenderci) in Texas. Nel 2005 due artisti danesi decidono di realizzare un’installazione artistica a circa 60km da questa città, in mezzo al deserto. Il progetto consiste sostanzialmente in uno store Prada (allestito nello stile della maison e con accessori regalati dalla ditta stessa), costruito in materiali naturali, che con l’andare del tempo si sarebbe dovuto deteriorare ed integrare nel territorio come se fosse stato abbandonato.
Dopo pochi giorni dall’inaugurazione, però, il sito venne vandalizzato e saccheggiato, il negozio ricostruito più volte fino a diventare in muratura e con tanto di sistema di allarme per evitare eventuali furti. Presto diventa un fenomeno di costume (anche grazie a citazioni in molte serie TV) e meta di pellegrinaggio per fotografie social.
Ora che conoscete la storia non provate un po’ di tristezza per come è andata a finire?
Oltre al finto negozio (che ormai tanto valeva trasformare in una vera boutique da tanto era stato snaturato il concept iniziale), adesso il mondo è anche pieno di stampe di finti cartelli a memoria del fatto che la moda del momento trasforma le opere d’arte in baracconate con una leggerezza disarmante.
Mi immagino il vano tentativo di salvaguardia dell’opera da parte degli artisti… “Sì ma noi lo volevamo fare deteriorare nel tempo nel deserto”.
E la risposta della pro loco di Marfa… “Eh ma cosa vuoi che sia un allarme satellitare, pareti in muratura, bus navetta, acqua a pagamento perché siamo pur sempre nel deserto e una coda con tornelli per i selfie”.]

Se come me siete indecisi cronici, spesso cambiate idea e non vi va di spendere troppo (o addirittura nulla) in stampe per la casa, la soluzione c’è ed è veramente banale. Vi servono solamente cornici (che ormai trovate ovunque a prezzi più che abbordabili), una buona stampante e delle immagini carine, vostre o creative commons. Il bello di questa soluzione è che potete cambiare assetto per ogni stagione e ricorrenza, senza dover spendere una fortuna ed in pochissimi minuti.

Oggi, quindi, in questo articolo sui generis, in pieno mood “cambio vita” e “ristrutturo” di inizio anno, vi lascio qualche galleria a tema con immagini prese da Unsplash (il mio sito preferito con immagini royalty free senza attribuzione) per decorare gli ambienti di casa con sbattimento pressoché nullo. Ovviamente grazie ai tag presenti sul sito potete anche cercare fotografie per tema, stagione e colori (cosa fighissima).

Infine, sulla mia relativa bacheca Pinterest – in costante aggiornamento – trovate delle stampe, sempre gratuite, con infografiche, scritte e disegni per le varie stanze (lavanderia, camera dei bambini, zona caffè,…). Date un’occhiata perché ce ne sono di davvero graziose e divertenti.

Concludo: se anche per voi questo inizio 2022 è stato decisamente in salita, sappiate che ogni tanto basta fermarsi qualche minuto, prendere il fiato (e un caffè), pensare lucidamente, ingegnarsi un po’ e cercare di risolvere un problema alla volta. Un. Problema. Alla. Volta. E ogni tanto basta spostare o sistemare quello che già abbiamo, senza comprare altre cose!!


Cucina


Inverno & Natale


Primavera & Fiorellini


Estate & Mare


Autunno


Viaggi


Infografiche


PS. Vi siete accorti che oltre alla casa sto ristrutturando anche il blog? Preparatevi a tantissime novità!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*