Zuppa Doppia Patata con la Slow Cooker

ZuppaDoppiePatate_1Oggi è un martedì che sa di lunedì e la gente sembra anche più arrabbiata del solito nonostante il “ponte”. Il tempo di certo non aiuta e il pensiero corre alla gita di ieri dove, aria gelida a parte, il sole e la quasi totale assenza di nuvole compensava il battito di denti (ammazza, avete notato che freddo!!!). Comunque, ritornando mestamente a oggi, se questa non è una giornata da zuppa non so proprio quando dovrebbe esserlo! E quindi, visto che sono ancora a sistemare e sbaraccare la soffitta butto tutto nella Slow Cooker, così quando scendo e apro la porta di casa mi viene incontro il profumino della cena già pronta. Una coccola, come quando qualcuno ti porta a casa il take away il venerdì sera e tu hai zero voglia di cucinare (beh sì, perché capita anche a noi foodblogger). Ovviamente vi ricordo che tutte le ricette che preparo con la Slow Cooker possono tranquillamente essere cotte anche in padella con tempi decisamente minori, probabilmente vi servirà aggiungere una quantità maggiore di liquidi e ricordarvi di mescolare ogni tanto. Scaldiamoci insieme con questa zuppa patatosissima, cremosa e dal gusto dolce ma non troppo (lo smorziamo un po’ con la salsa di soia e un po’ con i crostini saporiti)!

Ingredienti:
2 patate americane
2 patate
1/2 cipolla
1 noce di burro
2 carote
1 cucchiaino di dado vegetale
1 cucchiaio di salsa di soia
3 bicchieri di acqua
1 spicchio di aglio
Pepe e rosmarino a piacere

Per i crostini…
Formaggio a scelta o di riciclo dal frigo
Pane (anche raffermo va benissimo)

ZuppaDoppiePatate_2Preparazione:
CrostiniFormaggioPadellaSbucciate le patate, pulite le carote e la cipolla e tagliate tutto a cubetti (più li fate sottili minori saranno i tempi di cottura). Schiacciate l’aglio ed infilzatelo con uno stuzzicadenti per poterlo eventualmente togliere prima di frullare la zuppa una volta cotta. Buttate tutto senza troppa delicatezza nella pentola su “high” (l’acqua deve coprire tutto a filo) e dimenticatevene per almeno 3-4 ore. Frullate il tutto e servite con semplici crostini al formaggio in padella. Come prepararli? Scaldate una padella antiaderente e disponeteci ben distanziati dei mucchietti di formaggio (anche gli avanzi nel frigo andranno benissimo) che avrete precedentemente grattugiato. Quando iniziano a sciogliersi appoggiateci sopra una fetta di pane schiacciando per far aderire il formaggio. Lasciate incroccantire per qualche minuto quindi ripetete sull’altro lato del pane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *