Cheddar Beer Soup (Zuppa Birra e Cheddar)

Quando si passano un paio di giorni fuori casa e si lavora, non appena si rientra i nodi tornano al pettine, e tocca prendere in mano la situazione per ripulire casa in men che non si dica (e prima che tocchi farlo nel weekend). Spesa dopo il lavoro (ovviamente nell’orario di punta), lavatrice programmata, robotino che aspira mentre siamo fuori casa. Il bello di arrivare a casa e sono già le 19.00, doccia e cena ancora da preparare. Qualcosa di sfizioso e caldo per coccolarci ci vuole, a patto che sia veloce da preparare e con poche preparazioni: siete fortunati, ho proprio quello che fa per voi!!

Perfetta per le ultime serate di freddo e pioggia aspettando la primavera, questa zuppa mette il languorino solo a guardarla, non vi dico l’odorino che sprigiona! E’ saporitissima, gustosa e se ancora non vi avessi convinto, vi catapulta direttamente in Tirolo… soprattutto se la accompagnate con un bel bretzel caldo! Inoltre, attenzione, attenzione, finalmente adesso il cheddar si trova al Lidl fra i prodotti standard perciò non avete scuse e dovete assolutamente replicarla a casa il prima possibile!

Ingredienti (per 2 persone):
1 noce di burro
1 cucchiaio di olio evo
1/2 cipolla
1/2 peperone rosso
1 spicchio di aglio schiacciato
1 dado o 1 cucchiaino di dado granulare
1 cucchiaio di salsa Worchestershire
2 cucchiai di farina
200ml di latte
200ml di acqua
330ml di birra (*)
150g di cheddar
Sale, pepe e tabasco a piacere
Pancetta affumicata saltata in padella per guarnire (opzionale ma deliziosa!)

Preparazione:
Tagliate a cubetti cipolla e peperone e soffriggeteli per 5-6 minuti in burro e olio. Aggiungete aglio, dado, salsa worchestershire e la farina, mescolando bene per non formare grumi. Versate quindi tutti gli ingredienti liquidi, girando per disciogliere il roux. Incorporate il cheddar tagliato a tocchetti e fate cuocere per 15-20 minuti a fuoco bassissimo. Non preoccupatevi se all’inizio la zuppa sembra slegata, a fine cottura sarà cremosissima e filante, pronta per l’inzuppo con un bretzel!!!

(*) La scelta della birra è indispensabile in questa ricetta. Non deve essere troppo amara (anche se con la cottura e il mix di ingredienti alla fine l’amaro in parte si perde) né troppo forte. E’ consigliata una bionda: una pale ale o una pilsner, conviene comunque assaggiarla prima ed adeguare la scelta in base ai vostri gusti, perché può cambiare davvero molto anche fra marche differenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *