Pirottini per Muffins di Emergenza in stile Bakery – DIY

Se vi buttate sui dolci perché non riuscite a trovare il famigerato lievito fresco (che probabilmente scadrà nel frigorifero di qualche accumulatore di scorte senza essere nemmeno sfiorato) vi avverto… potreste pure finire i pirottini per i muffins. E se, come me, li trovate solamente ogni tanto, potreste aver bisogno di una soluzione di emergenza con quello che avete in casa, magari per prepararne un po’ da lasciare sul pianerottolo dei vicini.

Niente di più semplice: ricavate dalla carta forno dei quadrati di lato il doppio del diametro degli stampini (i miei sono circa 10x10cm). Non serve essere precisi, un po’ perché sono usa e getta, un po’ perché vi assicuro che vengono benissimo anche senza troppa accuratezza. Praticate dei taglietti come da fotografia qui sotto, lunghi circa 1/4 del lato.

Appoggiate il pirottino nello stampo con un bicchiere che faccia da peso per mantenere la forma.

Riempite con l’impasto e procedete con la cottura.

Se vi interessa la ricetta, questi sono dei muffins all’olio d’oliva con limone, mele e topping di granella di mandorle e rosmarino. La ricetta è la stessa di questa torta, magari dimezzate le dosi per ottenere 10/12 muffins e i tempi di cottura, vi basteranno 18/20 minuti sempre a 180°C.


E se cercate altre ispirazioni, qui l’archivio con tutte le ricette di Muffin & Cupcake.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *