Questa ricetta è un cibo da strada tipico negli Stati Uniti e unisce alla comodità dello stecco da passeggio la bontà degli hot dog… In pratica, cosa volete di più per un picnic?
Dal momento che la forma è quella di un gelato, ho pensato che partecipare al contest “Two gust is megl che one” fosse la logica conseguenza. In più avevo partecipato per la parte dolce, come negare una ricetta a Tina ( http://tina.giallozafferano.it/ ) ???
Questa versione è quella della famosa omonima catena “Hot Dog on a stick”  e vi assicuro che il risultato casalingo è la fotocopia spiaccicata; ovviamente esistono versioni più elaborate, come quella rivestita di pasta di pane e cotta al forno, sicuramente più leggera… ma oggi mi voglio proprio coccolare, e allora…

Hot Dog on a Stick

Ingredienti (le porzioni per la pastella sono per circa 4 Hot Dog):

4 wurstel di pollo o tacchino
4 stuzzicadenti lunghi per spiedini
1 tazza di farina 00
1/2 tazza di farina di mais (quella della polenta va benissimo)
1 cucchiaino di zucchero
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 tuorlo d’uovo
1 tazza di latte
1 cucchiaino di sale
Olio di semi per friggere (consiglio di friggere in una padella bassa rigirando spesso lo spiedo per consentire una cottura uniforme e lasciare il bastoncino fuori dalla pentola)

Preparazione:

Create una pastella con tutti gli  ingredienti in un mixer alla massima velocità in modo che l’impasto risulti omogeneo e sodo. Asciugate per bene i wurstel, infilzateli fino a metà con lo spiedo, passateli nella pastella e, dopo averli scolati della pastella in eccesso, tuffateli nell’olio caldo continuando a rigirarli fino a quando sono uniformemente dorati e pronti per essere divorati.

6 commenti

  1. grazie mille!!!è davvero fantasrica!!l’aggiungo subito!!ti aspetto con altre ricette 😉

  2. Ciao, complimenti, hai un blog fantastico!! Ti ho scoperto grazie a Tina, mi ha incuriosito il contest, poi sono una che partecipo solo su richieste, sono pigra, ma i palloncini mi hanno portata a te e mi sono aggiunta, mi piacciono veramente le tue ricette. Un abbraccio!! Maria Luisa.

    1. Mi fa davvero piacere ti piaccia. Non posso dire di avere un blog “dietetico” ma spero metta il buonumore con ricette particolari e cicciose!!! Ora spio il tuo blog =) Grazie

  3. Ciao bella ricetta ma per tazza cosa intendi?????

    1. Author

      Ciao,
      la tazza corrisponde a circa 16 cucchiai, ovvero a circa 250ml di latte o 150g di farina, una volta che hai il contenitore adatto poi lo puoi utilizzare per scalare tutte le dosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *