Snickerdoodles

Buon ferragosto!!!
Dopo aver visto la ricetta di questi biscotti qui (thanks to Mrs CookingOnSkates!!!) mi sono ricordata di averla già intravista in un libro di ricette, quindi ho preso la ricetta e via… Gli snickerdoodles sono dei biscotti croccanti fuori e morbidosi dentro e aromatizzati solo in superficie da una panatura fatta con zucchero e cannella. A me la cannella non piace proprio ma ero sicura che, facendoli, qualcuno li avrebbe apprezzati. E’ stato proprio così e con queste dosi si ottengono circa 16 biscotti da 7-8cm di diametro (una teglia piena  in modo da non dover fare troppe infornate in questi giorni caldissimi) dal gusto molto delicato: se adorate la cannella potete regolare la dose in base alle vostre preferenze!!!

Ingredienti:

50g di burro ammorbidito
100g di zucchero
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
2 cucchiai di latte
150 di farina 00

Per la copertura:

2 cucchiai di zucchero semolato (o di canna se vi piace: in questo modo i biscotti prenderanno un colore più scuro in superficie)
1 cucchiaino di cannella in polvere.

Preparazione:

Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e spumoso, aggiungete le uova e il latte e quindi tutti gli ingredienti asciutti, poco alla volta, senza creare grumi. Lasciate riposare l’impasto una decina di minuti, mentre accendete e portate il forno in temperatura (180°C). Create quindi delle palline di impasto (circa 16) e schiacciatele leggermente passandole nello zucchero aromatizzato alla cannella. Disponete ben distanziati sulla carta forno e cuocete per circa 10 minuti, finché i bordi non iniziano a scurirsi leggermente. Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare. Conservate al riparo dall’umidità altrimenti l’interno morbido tende a diventare gommoso!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *