Grilled Pizza

Attenzione attenzione: ultimi giorni utili per i barbecue e non avete ancora provato la pizza grigliata? Sacrilegio…rimediate subito con questa ricetta fragrante e saporitissima, vedrete che rimpiangerete il barbecue e cercherete in tutti i modi di grigliare la pizza in padella o sulla tostiera per tutto l’inverno senza ottenere lo stesso gusto smoky!! Non disperatevi, siete ancora a tempo…Pronti all’esperimento?

Ingredienti:

Impasto base:
500g di farina 00
2 cucchiaini rasi di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 bustina di lievito istantaneo per impasti salati
Acqua tiepida QB

Topping:
Polpa di pomodoro a pezzettoni (densa e asciutta)
Mozzarella grattugiata finemente (altrimenti dovete aspettare troppo per farla fondere)
Sale, origano, olio extravergine di oliva
Farcitura a piacere (qualche suggerimento in fondo al post)

Preparazione:

Preparate l’impasto della pizza mescolando farina, sale, zucchero, lievito ed aggiungendo pian piano l’acqua fino ad ottenere un panetto sodo ed elastico. Assicuratevi che la griglia sia ben calda quindi dividetelo in 5 o 6 panetti e stendeteli molto sottili. Prendete un foglio di alluminio, ungetelo con un filo d’olio quindi adagiateci la prima pizza. Questo espediente vi servirà per trasferire la pizza sul grill senza rovinarla, una volta appoggiata la parte non a contatto con la carta staccate delicatamente l’alluminio e preparatelo allo stesso modo per la seconda pizza. Grigliate 2 o 3 minuti per lato, il tempo di cottura dipende dalla temperatura della griglia: vedrete che nonostante fosse stesa sottilissima la sfoglia si gonfierà velocemente! Togliete la pizza e farcitela a piacere con il condimento base di pomodoro, mozzarella, sale e origano e con le aggiunte che preferite. Rimettetela quindi sulla griglia coperta da un foglio di alluminio per far sciogliere il formaggio.

Varianti:

La prima foto è una Pizza Abbuffata: una margherita ricoperta da striscioline del salume omonimo: la grande abbuffata: avete presente? E’ un mix di tutti gli avanzi di salumi vari arricchito con pezzettini di cetrioli, peperoni,…E’ buonissimo già da solo ma su questa pizza è davvero una favola… da provare!
La seconda foto è un Pizza Rustica: con pomodorini secchi e pesto: saporitissima!!!
Potete provare anche la Chicken Pizza con salsa barbecue, cubetti di pollo precedentemente grigliato, salsa allo yogurt e qualche pezzetto di peperone anch’esso grigliato in precedenza, spellato e tagliato a pezzetti piccoli piccoli, spero di poter pubblicare presto anche quella foto, devo ancora sperimentarla anche io!!

Idee in più

  • Per un gusto stratosferico e saporitissimo senza troppi sforzi condite la pizza con un olio aromatizzato: mescolate uno spicchio d’aglio schiacciato con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva…con il pollo grigliato deve essere una favola!
  • Per una pizza ancora più croccante stendete la sfoglia infarinandola con farina di mais (quella della polenta) per un effetto crispy e colorato.

3 commenti

  1. idea GENIALE!!!! adesso me la rileggo con calma..brava brava brava|.p.s. la chicken pizza deve essere buonissima!!!!!

  2. ooooo che ideuzza carina!! un po’ come le piadine però mi piace l’idea della pizza, dunque formato large! perfetta! ciao cara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *