Hamburger di Fagioli Rossi

L’hamburger vegetariano più buono che io abbia mai mangiato, l’ho fatto io, per caso, con una ricetta semplicissima, al limite del ridicolo. Quando prendo un hamburger in giro ed esiste l’opzione, finisco per prendere sempre la versione vegetariana, un po’ perché è sempre più leggera, un po’ perché di solito è anche più speziata. Questo rispetta entrambe le caratteristiche ed è una ricetta che anche i meno esperti possono realizzare, provare per credere. Altro valore aggiunto, si usano solo 1 uovo e altri ingredienti must che non possono mancare nella dispensa: fagioli in scatola, spezie varie e pangrattato. I fagioli rossi donano un colore simile a quello di un vero hamburger ma immagino possiate provare altre versioni anche con altre varietà. Scaldate il panino, la piastra e in 5 minuti la cena è servita!

Ingredienti (per 4 hamburger):
1 lattina (400g) di fagioli rossi
1 cucchiaino di cipolla disidratata
1 cucchiaino di paprika (io, per aumentare l’effetto BBQ ho usato quella affumicata, una bomba! se non la trovate al supermercato potete trovarla al Flying Tiger)
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di aglio in polvere
Peperoncino in polvere a piacere
Qualche goccia di tabasco
Pepe a piacere
1 cucchiaio di salsa di soia o salsa Worchester
1 uovo
Pangrattato quanto basta (ci vorrà circa 1 bicchiere)
Qualche goccia di olio per ungere la griglia

Preparazione:
Scolate e sciacquate i fagioli, trasferiteli in una ciotola e schiacciateli con una forchetta (meno il lavoro sarà preciso più l’aspetto sarà rustico, se preferite potete tranquillamente usare il mixer, ancora più semplice). Aggiungete le spezie ed assaggiate, considerate che dovrà essere ben speziato perché poi aggiungeremo uovo e pangrattato che smorzeranno il gusto. Aggiungete l’uovo e quindi il pangrattato: il trucco è questo… aggiungetene poco per volta mescolando sempre con la forchetta, quando il composto incomincia a prendere la forma di una palla e si stacca dai bordi del recipiente è pronto. Dividete in 4 parti e, con le mani inumidite, formate una pallina che appiattirete. Scaldate la griglia con un goccio di olio e cuocete come un normale hamburger, assemblate in apposito panino con sesamo con i condimenti che preferite.

Eh sì… non lo direste mai ma questo è un hamburger vegetariano, con del bacon vegano (se siete curiosi di come si prepara, date un’occhiata a questo articolo) e una salsa speciale (sbizzarritevi con la fantasia, su Fun&Food trovate davvero un sacco di ricette per dei condimenti top…).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *