Bucket List, autumn edition…

I buoni propositi, si sa, spesso tardano a decollare. Presi dai mille impegni di ogni giorno è facile dimenticarsi proprio di prendersi cura di sé o di trovare tempo da dedicare a un hobby o un progetto che ci sta particolarmente a cuore.

Ne so qualcosa in prima persona, visto che non sono mai riuscita a dedicare a questo blog tutto il tempo che avrei voluto. Ma ogni tanto è giusto prendercelo con la forze, il tempo che ci serve, magari anche stando svegli fino a tardi, se siamo convinti ne valga la pena. E credetemi, perché il mio blog ultimamente è sempre più nottambulo, proprio come me.

Per non perdere di vista gli obiettivi, spesso, è il caso di ricorrere a delle liste, così da avere sempre a portata di mano idee e progetti non appena si presentano 5 minuti di tempo libero. E qui arriviamo all’idea della “bucket list”: una sorta di promemoria delle cose che vogliamo fare “prima di morire”, da spuntare con soddisfazione non appena sono state portate a termine.

Si possono fare bucket list generiche, stagionali, legate al fitness, quel che importa è tenere sempre d’occhio dove si vuole arrivare, anche dandosi una scadenza. A volte, obbligarci a mettere nero su bianco una lista, ci spinge anche a fare chiarezza e a prendere in considerazione un sacco di cose nuove, che magari ci incuriosiscono ma non avevamo mai avuto il coraggio di provare.
Per farvi un esempio, beccatevi parte della mia personale lista con qualche appunto per questo autunno (ovviamente non potevano mancare incursioni foodie).

  • “Pumpkin Spice Latte” Homemade
  • Shopping di erica per ravvivare i vasi in terrazzo
  • Coltivare peperoncini super hot con idroponica indoor
  • Fare un salto da Starbuck’s Milano
  • Visitare il Planetario a Milano
  • Nuova serie tv su Netflix “The Haunting of Hill House” – da ottobre
  • Organizzare un weekend autunnale in montagna
  • BBQ con gli amici
  • Passeggiata nel bosco a raccogliere foglie e pigne
  • Fare gli “Smores” sul caminetto
  • Al cinema “7 sconosciuti a El Royal”- da metà ottobre
  • Ottenere l’agognato “swipe” su Instagram (in fondo mancano solamente 9900 followers, che ci vuole??)
  • Uscita fotografica (borghi di Clanezzo e Averara)

Questa idea si rifà un po’ anche al concetto di hygge (di cui vi avevo già parlato in questo articolo), ovvero che bisogna sfruttare ogni momento possibile per essere felici, anche con poco. Io, che con le liste vado a nozze, adoro questa idea. La trovo anche divertente in famiglia, soprattutto se si hanno dei bambini, per creare occasioni di nuove attività (in cucina, all’aperto, film al cinema,..), invitandoli a pescare nell’elenco per passare un pomeriggio noioso in maniera alternativa.

Ecco la lista da scaricare, stampare e plastificare. In questo modo, se lo compilate con un pennarello indelebile, vi basterà cancellare con dell’alcool e tornerà come nuova per l’anno prossimo!

Vi auguro di poter realizzare tutti i vostri progetti, e che questo foglio vuoto sia uno stimolo in più per essere felici!

ps. non dimenticate di inserire nella vostra bucket list la consultazione delle ricette di halloween su Fun&Food, un must di stagione!!

2 commenti

  1. Io e Tony avevamo fatto una lista del genere quando eravamo a Barcellona con tutti i posti nei dintorni che volevamo visitare e le attività che volevamo fare, è stato molto soddisfacente compilare tutto! 🙂

    1. Author

      Spuntare liste… adoro!! Qualche idea da aggiungere alla lista per questo autunno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *