PlumCake al Limone senza lievito

20°C a pranzo non sono normali in questo periodo, ma visto che bisogna cercare di prendere la vita un po’ più come viene ed assecondare quello che non possiamo cambiare, ho deciso che se il meteo si comporta da primavera, io sforno piatti primaverili. Ecco allora questo plumcake fresco al limone, morbidissimo già di suo, ma ancora più goloso perché viene inzuppato con uno sciroppo al limone che lo mantiene ancora più fluffoso! Ci sarà tempo per altri piatti invernali quando inizierà la stagione dei Monsoni, mai dire mai… vi confesso che io confido ancora in qualche fiocco di neve.

Ingredienti (per uno stampo da plumcake 20x10cm):

  • 125g di burro ammorbidito
  • 125g di zucchero
  • 2 uova
  • 125g di farina 00
  • la scorza di 1 limone
  • 4 cucchiaini di zucchero a velo
  • il succo di 1 limone (circa 4 cucchiai)

Preparazione:

Montate con una frusta il burro ammorbidito con lo zucchero e la scorza di limone grattugiata, fino a ridurlo in crema ed incorporando più aria possibile (come avrete visto in questa ricetta non c’è lievito, la morbidezza è data proprio dalla lavorazione degli ingredienti). Aggiungete le uova, una alla volta, sempre montando a lungo (vi toccano almeno 5 minuti di frusta, mettetelo in conto). Infine incorporate la farina con una spatola e con un movimento dal basso verso l’alto per non smontare il tutto. Foderate lo stampo con della carta forno, il mio è antiaderente e quindi, per facilitare l’estrazione, rivesto solo il lato lungo con una striscia di carta forno orizzontale. Trasferite l’impasto e livellatelo. Cuoce in forno caldo (statico a 170°C) per 50 minuti. Sformate e lasciate raffreddare qualche minuto mentre preparate lo sciroppo mescolando, con una forchetta per eliminare tutti i grumi, lo zucchero a velo con il succo di limone. Distribuite lo sciroppo uniformemente sulla superficie della torta mentre è ancora calda, eventualmente bucherellando la superficie con uno stuzzicadenti in modo che si inzuppi per bene. Sformate e lasciate raffreddare completamente su una gratella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *