Soda Bread Formaggio & Erbe

Il periodo è quello che è, e ognuno cerca nel suo piccolo di stare a galla. Chi per problemi di lavoro, di finanze, di famiglia e di salute. Non è facile ma bisogna rimboccarsi le maniche e continuare a darsi da fare.

Nel mio piccolo, con Fun&Food, spero di tenervi compagnia e di darvi qualche spunto originale per dei piatti un po’ particolari da testare in famiglia. Non si potrà viaggiare – per ora – ma sognare ed evadere sì. E visto che il meteo altalenante di questi giorni mi fa sognare mete anglosassoni, oggi vi tocca un soda bread saporito.

Per chi ancora non lo sapesse, il soda bread è un pane irlandese in cui il lievito è sostituito dal bicarbonato che, reagendo con un acido (il latticello oltremanica, latte + succo di limone nella mia ricetta), permette al pane di lievitare. La reazione è istantanea, motivo per cui in soli 45 minuti fra lavorazione e cottura potrete già sfornare una pagnotta. Il pane che otterrete avrà una mollica piena e piuttosto densa, ma risulterà morbidissimo e, grazie agli ingredienti aggiunti, davvero gustoso. Il segreto per ottenere un soda bread morbido è lasciare l’impasto molto umido e non lavorarlo troppo: si mescolano tutti gli ingredienti e non appena si ottiene una palla la si appoggia sulla teglia e si cuoce. Via con la ricetta…

Ingredienti:

  • 300g di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato di sodio
  • 200ml di latte
  • Il succo di 1 limone
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di erbe aromatiche miste
  • 2 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
  • 50g di cheddar o di un altro formaggio stagionato

Preparazione:

Tritate le erbe (io ho usato un mix dal balcone di rosmarino, basilico e maggiorana), tagliate a pezzetti il formaggio e infine preparate il latticello mescolando latte e succo di limone (sarà pronto non appena il latte inizierà ad addensarsi e diventare cremoso, quasi come uno yogurt).

Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti asciutti fra di loro (farina, spezie, bicarbonato, formaggi ed erbe) e fate lo stesso con quelli umidi, sbattendo l’uovo ed incorporandolo al latticello. Versate il mix liquido nella ciotola e mescolate velocemente con un cucchiaio o una spatola. Fate attenzione a questo passaggio cruciale: non dovrete ottenere un impasto liscio ed omogeneo, non appena si crea una sorta di palla è pronto. Risulterà piuttosto umido ed appiccicoso, è giusto così. Trasferitelo su una spianatoia infarinata, compattate con le mani dandogli una forma di pagnotta quindi spostatelo al centro di una teglia foderata con carta oleata. Incidete una croce sulla superficie ed infornate in forno preriscaldato, a 180°C statico, per 30 minuti. Se verso la fine della cottura vi sembra si stia colorando troppo copritelo in superficie con un figlio di carta alluminio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *