Il periodo è quello che è, e ognuno cerca nel suo piccolo di stare a galla. Chi per problemi di lavoro, di finanze, di famiglia e di salute. Non è facile ma bisogna rimboccarsi le maniche e continuare a darsi da fare. Nel mio piccolo, con Fun&Food, spero di tenerviLeggi >

Torneremo a fare gite e degustare prodotti tipici. Per ora, comunque, ci limitiamo a “copiarli” arrangiandoci con quello che abbiamo in casa. Oggi una focaccia al formaggio, simile a quella di Recco. Non sarà quella originale (anche perché il formaggio utilizzato qui è impossibile da trovare), ma ci si avvicinaLeggi >

Avere un lievito fresco, ogni tanto, comporta degli scarti. Capita a tutti di avere poco tempo per rinfrescarlo e di dover gettare l’esubero senza riuscire ad impastare. Ecco come è nata questa ricetta: in una serata di un giorno piuttosto no, con l’umore a terra e il lievito da nutrire.Leggi >

La panificazione è terapeutica. Forse ci vorrà qualche prova e toccherà prendere confidenza con gli impasti, ma la soddisfazione di sfornare la propria pagnotta è davvero qualcosa di unico. Vi lascio la ricetta per questo filone semintegrale, perfetto per tutti i giorni, in una pezzatura piccola per 2/3 persone (circaLeggi >

Per la rubrica dei lievitati del venerdì, oggi una ricetta nettamente meno elaborata di quella della scorsa settimana. Prepariamo una focaccia saporitissima alla birra, senza impasto e pronta da farcire. Se non siete pratici di impasti, questa è un’ottima ricetta per cominciare. Mi dispiace, vi servirà l’introvabile lievito di birra,Leggi >

Dal momento che l’appuntamento del venerdì con le ricette di pizza & lievitati vi sta piacendo un sacco, anche oggi ecco una super ricetta a tema. Prepariamo la scaccia ragusana, una pizza di grano duro che, grazie alle pieghe date all’impasto, si trasforma in una sorta di lasagna multistrato diLeggi >

Mai come in cucina spesso vale il “less is more”. La conferma è in questa patate, condite con ingredienti semplici e cotte al forno, perfette come contorno oppure buonissime anche da sole. Di origine svedese, ovviamente la morte loro è con le polpette autoctone. Grazie al taglio a lamelle, restanoLeggi >