NYC (New York City) Style Cookies – Giganti, croccanti fuori & morbidi dentro

Ah, le infornate notturne, quante soddisfazioni!! Oggi cookies – di nuovo – ma in stile newyorkese. Giganti (diametro circa 10/15cm, altezza 2cm), con una crosticina croccante fuori ed un cuore morbido morbido che ricorda quasi una torta. Per rincarare la dose, cioccolato misto fondente e al latte + una pioggia di noci a tocchetti.

Nel 2020 non ho ancora avuto la possibilità di viaggiare e ne sento la mancanza, ma la scusa del “provo a farlo a casa” mi sta dando davvero molte soddisfazioni. Aspettando di poter tornare a NY presto per un confronto doveroso, vi lascio questa ricetta per 7 biscottoni (giuro, con metà ci ho fatto colazione ed ero sazia). Non lasciatevi intimorire dal procedimento piuttosto lungo e seguite la ricetta passo passo, il risultato ripagherà degli sforzi e del tempo impiegati.

Ingredienti (per 7 biscotti da 120g l’uno):

  • 125g di burro
  • 80g di zucchero semolato
  • 80g di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • 150g di cioccolato al latte (o misto latte/fondente), in chips oppure tagliato a cubetti al coltello
  • 50g di noci sgusciate sminuzzate grossolanamente con le mani
  • 250g di farina 00
  • 5g di lievito in polvere per dolci
  • 1 uovo grande

Preparazione:

Fate ammorbidire il burro a tocchetti (a temperatura ambiente in questi giorni ci vorrà davvero un attimo). Infilatelo nella planetaria – o in una ciotola – con gli zuccheri e il sale. Azionate con il gancio a bassa velocità e lasciate andare finché gli ingredienti non saranno mescolati grossolanamente. Aggiungete anche cioccolato, noci e farina e fate ripartire, in modo da ottenere una sorta di sbriciolata simile a sabbia bagnata. Solamente a questo punto aggiungete l’uovo sbattuto e lasciate che la planetaria compia la magia: pochi secondi e l’impasto si formerà, sarà quindi il momento di porzionare i vostri cookies. Se non avete la planetaria potete seguire gli stessi step utilizzando una forchetta per non surriscaldare troppo l’impasto. Pesate la palla di biscotto e dividetela in 7 pallotte da circa 120g l’una. Disponetele su un tagliere, coprite con un foglio di pellicola trasparente e trasferite in freezer per almeno 1 ora e 1/2. Trascorso questo tempo preriscaldate il forno, ventilato, a 180°C, con all’interno la teglia già coperta di carta forno. Solo quando sarà in temperatura, estraete dal freezer 3 biscotti (gli altri lasciateli lì) e adagiateli sulla placca, ben distanziati. Cuocete nella parte alta del forno per 18/20 minuti, finché non sono dorati ai bordi.

Attenzione a sfornarli perché da caldi sono veramente fragili. Proseguite analogamente la cottura dei 4 cookies rimanenti.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *