Mac&Cheese nella SlowCooker

maccheese_scComfort food d’eccellenza d’oltreoceano, questo piatto mette subito l’acquolina in bocca. Cosa direste se sapeste che può cuocere da solo senza bisogno di essere controllato mentre voi siete fuori casa / a fare la doccia / sdraiate sul divano? Voi che mi conoscete avete pensato alla SlowCooker? Proprio così, anche oggi una nuova ricetta in cui tutti gli ingredienti finiscono in pentola e non ce ne si preoccupa fino all’ora di cena. Metto subito le mani avanti dicendovi che: A) non ho trovato i maccheroni e ho dovuto virare sulle mini pipe rigate (che comunque sono ugualmente carinissime) e B) non ho trovato il cheddar e… vediamo insieme come ho risolto!

Ingredienti:
200g mini pipe rigate (cottura indicata sulla confezione 5 minuti)
250ml di panna
250ml di acqua
1 noce di burro
100g di emmenthal bavarese (o altro formaggio filante tipo edam, il top ovviamente sarebbe il cheddar)
1 cucchiaio di senape
2 cucchiai di salsa nachos al gusto cheddar (opzionale)
Paprika, sale e pepe a piacere

maccheese_sc1Preparazione:
Come sempre infilate tutti gli ingredienti, a crudo, nella padella. Posizionate su “low” e cuocete per un paio di ore. A questo punto controllate la densità e la cremosità del condimento e, se necessario, aggiungete un altro po’ di latte (questa operazione ve la consiglio in quanto la consistenza potrebbe variare in base al formaggio scelto. Lasciate cuocere ancora almeno una trentina di minuti e servite bollente.

Qualche info in più:

  • Non preoccupatevi per la cottura della pasta (effettivamente 5 minuti contro le 2 ore di SlowCooker può far pensare che la pasta scuocia), garantisco io! Unica accortezza forse vi conviene mescolare la pasta dopo 1h e 1/2 circa perché la pasta in superficie tende ad asciugarsi di più di quella sotto, in questo modo la cottura sarà più uniforme.
  • Volendo potete anche trasferire in forno il recipiente interno della SlowCooker (che normalmente è di coccio) per far gratinare la superficie.
  • Qui trovate altre versione di Mac&Cheese al forno e al microonde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *