Pasta Patate & Provola nella Slow Cooker

Se siete napoletani o in cerca della ricetta originale vi invito a NON leggere questa ricetta. Lungi da me illudervi, visto che l’idea per questa pasta è nata una sera nel momento stesso in cui mi sono accorta che in casa mancavano le patate. Altra cosa che potrà sembrare tirata insieme all’ultimo minuto è il formato di pasta, un mix di mezze penne e fusilli. Almeno questo rispecchia la tradizione del sud, secondo cui questa preparazione va impreziosita dalla “pasta maritata” (o “pasta mista”, a seconda di come vi piace chiamarla). 2 formati di pasta, possibilmente scelti con lo stesso tempo di cottura, che si sposano direttamente in pentola, dopo che erano rimasti tristemente in dispensa come fondi delle scatole perché entrambi sottodimensionati per la porzione del giorno.

Ricapitolando… risparmio di tempo con un escamotage furbo + svuota fondi di dispensa = un cremosissimo e saporitissimo comfort food per le serate di pioggia, da provare!! Vi lascio sia la versione nella Slow Cooker che quella express in padella, fatemi sapere quale è la vostra preferita.

Ingredienti (per 2 persone):

  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano puliti e tagliati a cubetti (o 4 cucchiai di mix per soffritto)
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di patate disidratate (il preparato per purè in busta)
  • 150g di pasta mista
  • 600ml di acqua
  • 100g di provola affumicata
  • Sale e pepe a piacere

Preparazione:

Nella slow cooker vi basta inserire tutti gli ingredienti tranne la provola, mescolare e settare su High per 1 ora e 1/2 (o low per 2ore). Ricordatevi di buttare lo spicchio di aglio ed aggiungere la provola tagliata a pezzettini solo prima di servire.

In padella soffriggete carota, sedano e cipolla. Quando saranno ben dorate aggiungete tutti gli altri ingredienti (sempre escluso il formaggio) e fate cuocere per circa 12 minuti, aggiungendo l’acqua poca per volta (potrebbe non servire tutta), come se si trattasse di un risotto. Anche in questo caso ricordatevi di scartare lo spicchio di aglio ed aggiungere solo alla fine la provola tagliata a pezzettini, mescolando per mantecare.


Consiglio extra: al posto della pasta mista, provate questa ricetta con le sfoglie fresche delle lasagne, tagliate a losanghe a mo’ di maltagliati. La cottura sarà ancora più veloce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *