Tapenade

Tapenade

Oggi, per la serie “siamo reduci da una settimana di rientro al lavoro e la voglia è poca”, una ricetta di una semplicità disarmante, francese, gustosa e davvero rapida: la tapenade. Si prepara con il mortaio o con un robot da cucina in 5 minuti al massimo, perfetta per il weekend proprio per il grado di difficoltà pari a 0. Ottima come aperitivo al volo (nel weekend può far sempre comodo) e per dei crostoni saporiti pronti in un attimo, deliziosa nei panini o nei toast e in caso di necessità anche come condimento per la pasta. Trasformiamo per un attimo la nostra casa in una cucina di campagna provenzale e mettiamoci al lavoro!

Ingredienti:
2 filetti di acciughe (o 8 cm di pasta di acciughe)
125g di olive nere denocciolate
1 cucchiaio di capperi sciacquati dal sale e strizzati
1/2 spicchio di aglio (o anche meno)
Olio evo QB (circa 2 cucchiaini)

Preparazione:
Mettete i primi 4 ingredienti nel mortaio ed iniziate a pestare, aggiungendo a filo l’olio finché il tutto non è ben amalgamato ma in modo che il tutto resti rustico e con qualche pezzettone di oliva. Nella variante con il mixer la difficoltà è proprio questa: fare attenzione che l’impasto rimanga grossolano e non diventi una crema liscia, altrimenti perderà gran parte del suo fascino!!! Procedete azionando il frullatore dando dei piccoli colpetti finché non siete soddisfatti del risultato quindi trasferite in una ciotola con un sacco di crostini!

-> Per un gusto ancora più saporito potete aggiungere anche un pizzico di mix di erbe provenzali! <-

Cosa ne dite di questa immagine per entrare nel mood?
Ok, promemoria… ricordarsi si organizzare una gita in Provenza per la stagione della fioritura e raccolta della lavanda (fine giugno – inizio luglio)

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *