Crema di Cannellini all’Harissa nella Slow Cooker (e senza)

Una crema di fagioli deliziosa, che preparate con 3 ingredienti che non potete non avere in dispensa (e se non li avete procurateli e fate in modo da non rimanere mai più senza perché è buonissima). Ammetto le mie colpe, ho utilizzato i fagioli in scatola già pronti e non quelli secchi (volevo testare la ricetta al volo e non avevo pensato all’ammollo il giorno prima), sappiate che in caso di urgenza potete optare anche voi per questa soluzione – una volta frullato il tutto nessuno saprà mai niente! Mettiamoci ai fornelli e prepariamo insieme questa delizia scalda pancino, marocchina e piccante QB.

Ingredienti:
1/2 cipolla micronizzata a cubetti piccoli piccoli
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di harissa (in alternativa, di peperoncino fresco macinato sott’olio o, se non amate il piccante concentrato di pomodoro)
480g di fagioli cannellini in scatola, risciacquati e scolati per bene (peso netto di 2 latte da 400g)
Aglio, zenzero e cumino in polvere, a piacere
1 bicchiere e 1/2 di acqua
Sale e pepe

Preparazione:
Tutto nella slow cooker, temperatura su high per 2-3 ore oppure su low/auto per 4-5. Una volta che i fagioli sono morbidi completate frullando con un mixer ad immersione. Se la volete preparare in pentola, prima vi conviene soffriggere la cipolla, unite quindi tutti gli ingredienti restanti, fate cuocere per almeno 20-30 minuti (se necessario aumentando la dose di acqua) e infine frullate. Servite bollente.

2 commenti

  1. Beh, se mi concedi i fagioli in scatola (che effettivamente in dispensa non possono mancare)… la provo anch’io 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *