Biscotti Ragno

Le ricette di Halloween, come quelle di Natale, sono le mie preferite: si può dar sfogo alla fantasia e all’immaginazione, che ci siano o no bambini in giro per casa. Sono feste che tirano fuori il 12enne che c’è ancora in noi (nonostante quando avevo io 12 anni, non ci fosse nemmeno l’ombra di questa ricorrenza qui in Italia, se non in qualche film di importazione). Non perdiamo tempo visto che mancano davvero pochi giorni. Se vi sono piaciuti i 3 caffè di Halloween dell’altro giorno, oggi prepariamo qualcosa di spaventosamente delizioso con cui accompagnarli: dei biscotti a ragnetto, davvero facili da realizzare, che più vengono sgorbietti, meglio è!

Ingredienti (12 biscotti):

per l’impasto:
80g di burro ammorbidito
80g di zucchero
1 uovo
150g di farina 00

per la decorazione:
6 cioccolatini sferici
24 occhietti (*)
100g di cioccolato (fondente o al latte, a seconda dei vostri gusti)

Preparazione:
Impastate velocemente gli ingredienti per i biscotti con un cucchiaio, create una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e mettete in frigorifero a riposare per 20-30 minuti. Riprendete la pasta, ricavatene 12 palline e disponetele su una teglia rivestita di carta forno, distanziate. Create un solco al centro di ogni sfera con il pollice o con la parte convessa di un cucchiaino. Cuocete in forno caldo, statico a 200°C, per 15 minuti. Mentre cuociono tagliate a metà le sfere di cioccolato. Sfornate i biscotti e, mentre sono ancora caldi, appoggiate le semisfere al centro del biscotto. Il calore scioglierà leggermente i bordi e salderà insieme biscotto e cioccolatino. Lasciate raffreddare. Sciogliete al microonde metà cioccolato sminuzzato con intervalli di 10 secondi per volta, togliete dal microonde, aggiungete il resto del cioccolato sempre tagliato finissimo e mescolate per togliere eventuali grumi. Inserite il cioccolato in un sac a poche, in un sacchetto freezer o in un conetto ricavato da carta forno con foro di uscita piccolo. Disegnate con il cioccolato le zampette dei ragni sui bordi (**) e usate un paio di gocce anche per “incollare” gli occhietti. Lasciate raffreddare e rapprendere il cioccolato prima di impilarli.


(*) per gli occhietti avete varie opzioni: acquistarli già pronti, realizzarli con della pasta di zucchero (sovrapponendo e schiacciando una pallina più grande bianca a una piccolissima nera), oppure tagliando a metà dei mini marshmallows e creando la pupilla con del cioccolato fuso / della Nutella e uno stuzzicadenti.


(**) potete decidere se far finire le zampette sul biscotto o se lasciar cadere una goccia di cioccolato sul bordo del biscotto per creare i piedini cicciotti del ragno (in questo caso saranno molto più scenografici, ma rimarranno più fragili nel caso intendiate trasportarli a casa di amici).

4 commenti

  1. Ma come sono carini!! Come si fa a mangiarli? *.*

  2. ..infatti io li ho ancora in bella vista sul vassoio in cucina!!!! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *