Cous Cous Vegetariano

Le ricette che sanno di picnic devono necessariamente essere semplici, colorate e veloci da preparare. Proprio come il cous cous, ad esempio, che non va nemmeno cotto ma solamente lasciato rinvenire in acqua calda, meglio ancora se accompagnato da una dadolata di verdure veloce. Per praticità e spirito ecologista servitelo in un barattolo di vetro e portatevi da casa le posate: super chic ed in più la natura ringrazierà. Anche se è decisamente più gustoso se mangiato in un’area pic-nic attrezzata all’ombra di un sempreverde in montagna, potete consumarlo anche alla scrivania in ufficio, magari mentre progettate la gita fuori porta per i prossimi ponti…

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 2 patate
  • 5/6 pomodorini
  • 1 peperone
  • 100g di mais in scatola, sgocciolato
  • 1 manciata di piselli surgelati
  • 2 manciate di olive nere
  • 1 dado vegetale
  • Sale, pepe e origano a volontà
  • 1 bicchiere di cous cous
  • 1 bicchiere di acqua bollente
  • 1 noce di burro (o 1 cucchiaio di olio evo nel caso vogliate trasformare il piatto in vegano)
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1/2 cucchiaino di paprika
  • 1/2 cucchiaino di curry

Preparazione:

Tagliate a cubetti piccoli le verdure, dopo averle pulite e sbucciate. Soffriggete l’aglio (che andrete poi a rimuovere a fine cottura) nell’olio. Versate la dadolata e cuocete, a fiamma alta, per circa 15 minuti, mescolando continuamente. Le verdure devono rimanere piuttosto croccanti. Aggiungete dado e spezie. Mentre terminate la cottura, fate gonfiare il cous cous, mettendolo in una ciotola con acqua bollente, burro, sale e le sue spezie. Coprite e sgranate con una forchetta dopo circa 5 minuti, quando il cous cous avrà assorbito tutta l’acqua. Combinate verdure e cous cous, meglio ancora se servito freddo e dopo averlo fatto raffreddare un paio di ore in frigorifero.


La combo perfetta di questo piatto? Con un tramezzino alle uova e un tè verde con menta e limone, servito ghiacciato, triplo slurp!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *