Pan Bretzel con Salsicce alla Birra

Come siamo arrivati ad ottobre in un battito di ciglia, non ci è dato saperlo. In un attimo il cocco è sparito dagli scaffali del supermercato facendo posto alle castagne, alla modica cifra di 7€/kg. Mele e zucche sono praticamente ovunque. Mentre cerchiamo ispirazione per Halloween – che diciamocelo è ormai praticamente dietro l’angolo – vi lascio l’ultima delle ricette che avevo pensato (e sbafato) per l’Oktoberfest homemade di quest’anno.

I panini bretzel sono morbidissimi e l’abbinamento con la salsiccia sfumata con la birra è spaziale. Per una versione vegetariana potete farcire gli stessi panini solamente con le cipolle brasate in padella e un sacco di formaggio filante, non ho ancora provato ma dev’essere un’alternativa molto saporita.

Ma ditemi, voi avete festeggiato l’Oktoberfest a casa? E qual è il vostro piatto tipico preferito da ricreare per questa manifestazione? Sono curiosa!

Ingredienti:

  • 250g di farina 00
  • 130g di acqua
  • 5g di lievito fresco di birra
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 40g di burro
  • 1 l di acqua + 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio + 1 cucchiaino di zucchero per la bagna
  • sale grosso per guarnire
  • 300g di salsiccia
  • 1 cipolla
  • 1 noce di burro
  • 100g di birra, circa 1 bicchiere scarso (io ho utilizzato una Weissbier)
  • 150g di panna (fresca o da cucina)
  • sale, pepe e paprika a piacere

Preparazione:

Sciogliete il lievito e lo zucchero nell’acqua. Inserite in planetaria la farina e questo mix, quindi azionate al minimo e lasciate lavorare finché non si forma una palla. Incorporate il sale, fate ripartire, aumentate la velocità ed incorporate anche il burro, poco per volta. Lasciate impastare per almeno 5/10 minuti. Togliete dal boccale, lavorate qualche minuto a mano su una spianatoia leggermente infarinata ottenendo una palla liscia e fatela lievitare in una ciotola unta, coperta da un canovaccio umido, fino almeno al raddoppio di volume (un paio d’ore circa).

Riprendete l’impasto lievitato e dividetelo in 4 palline, fate riposare altri 20 minuti. Stendete con i polpastrelli ogni panino ottenendo dei rettangoli 20x10cm, poi arrotolateli stretti stretti lungo il lato più corto. Fate lievitare coperti (in modo non si asciughino troppo in superficie) per altri 30 minuti.

Pan bretzel

Portate a bollore l’acqua con il bicarbonato per il “bagnetto”. Quando si formano delle belle bolle in superficie tuffate un panino per volta e cuocetelo per circa 10/15 secondi per lato. Scolate bene ed appoggiate delicatamente sulla teglia. Cospargete con il sale grosso poi incidete i panini in superficie, facendo un paio di tagli quasi in verticale, profondi circa 3mm.

Infornate nel forno statico preriscaldato a 200°C per 15 minuti, con una ciotola d’acqua sul fondo per mantenere alta l’umidità e la sofficità dei panini. Vedrete che già dopo pochi minuti i panini assumeranno la colorazione tipica dei bretzel e la cucina verrà inondata da un profumo pazzesco.

Mentre cuociono i panini potete iniziare a preparare le salsicce alla birra. Affettate la cipolla e fatela rosolare nel burro. Quando si sarà ammorbidita e dorata (5 minuti) aggiungete le salsicce, tagliate in pezzi di circa 5cm. Fatele rosolare su ogni lato a fiamma vivace e quando iniziano ad abbrustolirsi sfumate con la birra. Lasciate evaporare l’alcool a fiamma alta e senza coperchio, infine incorporate la panna e regolate di sale, pepe e paprika a piacere. Lasciate cuocere una ventina di minuti abbassando la fiamma e con il coperchio.

Assemblate i pan bretzel tagliandoli a metà e farcendoli con le salsicce ancora calde. Servite con la stessa birra che avete utilizzato nella ricetta in abbinamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *