Solitamente, quando li faccio, trovo sempre la ricetta degli gnocchi alla romana direttamente dietro il sacchetto del semolino. Purtroppo, questa volta, Mr.Semolino mi ha super fregato, infilando sul retro una ricetta per delle frittelle dolci. Ho deciso quindi di appuntarmi la ricetta sul blog, così sono sicura di non perderla,Leggi >

È da un po’ che volevo provare a fare i passatelli ma ero senza attrezzo estrusore perciò, appena mia mamma me l’ha prestato, sono immediatamente tornati nella mia Cooking List con prepotenza. E siccome oggi c’è il sole e fa caldo ho pensato di prepararli nella versione asciutta – golosissimaLeggi >

Mentre cercavo la ricetta perfetta per trafilare dei bigoli con lo schiacciapatate, ho avuto qualche problema con il primo impasto. Troppo morbido, si appiccicava all’attrezzatura ed usciva un unico super salsicciotto difficile da lavorare. Ma… non sarei una food blogger di rispetto se non avessi immediatamente rimediato trasformando e salvandoLeggi >

Fra gli articoli più gettonati che sono stati razziati nelle scorse settimane dai supermercati, oltre a decine di introvabili panetti di burro probabilmente necessari per preparare mega scorte di brownies, rientra certamente il riso. Ora, a un certo punto questa mania dello sciacallaggio nei Lidl finirà e la gente siLeggi >

Soprattutto nella cucina italiana ci sono alcuni ingredienti must che non possono mai mancare in una dispensa ben organizzata. Versatili e perfetti per improvvisare piatti last minute, questi passepartout possono veramente salvarvi la cena. Mentre studio un articolo ad hoc sugli indispensabili, vi lascio una ricetta creata completamente con ciòLeggi >

Più ricetta da baita di così non c’è… la combo di Spatzle (gnocchetti tipicamente bavaresi) al grano saraceno conditi come fossero dei Pizzoccheri (valtellinesi) non la batte nessuno. In questo delirio gastronomico posso solo consigliarvi di assaggiare il piatto perché merita veramente, meglio se ancora rovente e super filante, inLeggi >

Un sogno che ho da sempre è quello di vivere in una baita. Una di quelle ecosostenibili ma anche autosufficienti, nel pieno rispetto dell’ambiente e, perché no, con la connessione internet per poter continuare a pasticciare in cucina e qui su Fun&Food. Mentre mi organizzo per bene ed inizio aLeggi >