Chips di Sedano Rapa al Forno

Nel mood “anno nuovo, vita nuova”, ho apportato qualche cambiamento nella vita di tutti i giorni che, seppur non radicale, mi ha davvero dato un sacco di soddisfazioni. Spengo il telefono di notte, mi ritaglio tempo per leggere (allattare con il Kindle ha i suoi vantaggi), ho disattivato tutte le notifiche sul cellulare, imparato a dire qualche no in più e cerco di provare qualcosa di nuovo ogni giorno. Quest’ultima è stata veramente il punto di svolta: non ci accorgiamo di quanto siamo persone abitudinarie rendendoci conto di esserci persi qualcosa di buono, carino e divertente solo dopo averlo provato. 

La comfort zone è un limite che ci imponiamo da soli. Ho deciso di essere più elastica e di allargare il cerchio, inglobando ciò di nuovo che scopro essere buono per me, come il sedano rapa, per esempio.

Dopo il pippone sui buoni propositi del 2020 passiamo alla ricetta. Oggi realizziamo al forno delle chips croccantissime e saporite, con pochissime calorie, un’alternativa alle classiche patate. Il sedano rapa è la radice cicciotta di una varietà di sedano ed ha un gusto leggermente piccante, come molte radici (zenzero e rape). 

Ingredienti (per una teglia di chips):

  • 1 sedano rapa (medio piccolo da circa 600g)
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato (opzionali se volete una ricetta vegan)
  • 1 cucchiaio di olio evo (o meglio ancora usare l’olio nel vaporizzatore e dare un paio di spruzzate)
  • Sale, pepe e rosmarino a piacere

Preparazione:

Preriscaldate il forno, ventilato, a 180°C. Sbucciate il sedano rapa e tagliatelo a fettine sottili.

Disponetele sulla placca del forno rivestita di carta oleata e conditelo con tutti gli ingredienti di cui sopra. Mescolate con cura, con le mani si fa prima, per distribuire il condimento in maniera omogenea.

Le chips cuociono per circa 35 minuti, ricordatevi di girarle un paio di volte per una croccantezza uniforme, quando si arricciano sui bordi e sono doratissime sono pronte per l’aperitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *