In questi giorni in casa capita spesso di rispolverare ricette, stampi da forno ed elettrodomestici dimenticati in fondo all’armadietto. Se nel rovistare trovate uno stampo per mini ciambelline o l’apposita piastra, questa ricetta è perfetta per voi!

E se oltre a lanciarvi sulla cucina state facendo incetta di telefilm e cartoni animati, ancora meglio! Queste mini donuts sono colorate e deliziose e – a parte gli zuccherini che non sono codette ma palline – ricordano un sacco le ciambelle di Homer Simpson. Armatevi di telecomando, saltate sul divano come la famiglia più gialla della TV e fate un salto indietro ai tempi della scuola, lo snack per festeggiare i papà ve lo suggerisce Fun&Food.

Ingredienti (per 20 mini ciambelline diametro 5cm):

  • 25g di burro
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo
  • 8 cucchiaio di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di latte
  • Aroma vaniglia
  • 3 cucchiai di zucchero a velo + 1 cucchiaio di succo di limone per la glassa
  • Colorante alimentare
  • Zuccherini colorati

Preparazione:

Sciogliete il burro al microonde (15 secondo a 800W) e mescolatelo con una frusta insieme allo zucchero. Aggiungete l’uovo e quindi tutta la farina, lievito e sale sempre girando in modo da non creare grumi. Incorporate infine vaniglia e latte, rendendo così la pastella più fluida. Scaldate la piastra come da istruzioni (di solito si accende un indicatore una volta che arriva in temperatura) e cuocete le ciambelline, adagiando 1 cucchiaino di pastella in ogni stampino, ci vorranno 2 o 3 minuti. Sformatele e fatele raffreddare. Potete prepararle anche nello stampo per il forno, cuociono 12 minuti a 180°C. I tempi indicati sono per ciambelle piccole diametro 5cm circa, adeguateli nel caso i vostri stampi dovessero essere più grandi. Una volta fredde stemperate lo zucchero a velo con il colorante ed il succo di limone fino ad ottenere una glassa lucida e piuttosto densa. Immergete un lato dei donuts ed infine decorate in superficie con gli zuccherini. Lasciate asciugare la glassa in un luogo asciutto per farla solidificare.