Honeycomb – Caramello soffiato al Miele + la ricetta virale del suo cugino coreano, il Dalgona

Oggi prepariamo un dolcetto anglosassone, a me sconosciuto prima di vedere questo video di Dario Bressanini, che si prepara con 4 ingredienti da dispensa: l’honeycomb. Si tratta di un caramello soffiato al gusto di miele, il cui nome significa “alveare” per ovvie ragioni.

Uno snack da provare, perché con il suo gusto dolce / salato / amaro è davvero particolare – e viene pronto in 10 minuti.

Ingredienti:

  • 20g di miele (o glucosio, oppure potere non mettere niente)
  • 100g di zucchero
  • 2 cucchiai di acqua
  • 5g di bicarbonato di sodio

Preparazione:

Mettete in un pentolino miele, zucchero e acqua. Mescolate e quindi accendete il fornello a fiamma bassissima. Portate alla temperatura di 150°C, senza mai mescolare. Togliete dal fuoco ed aggiungete il bicarbonato (setacciato per evitare grumi), poi girate velocemente con una spatola o un cucchiaio in silicone. Il caramello creerà un sacco di bolle e si gonfierà tantissimo. Fatelo colare rapidamente in una teglia in silicone o rivestita di carta forno senza livellarlo. Fate raffreddare e spezzatelo con le mani. Si conserva croccante al riparo dall’umidità.


Aggiornamento di Ottobre 2021. In questo mese è diventata virale la serie TV “Squid Game”. Al momento non l’ho ancora vista, ma insieme a lei è diventata famosa anche la caramella “Dalgona” che in pratica si prepara con la stessa ricetta dell’honeycomb. Uniche differenze: omettete il miele e, prima che il caramello si solidifichi, imprimete un disegno di vostra scelta sulla superficie, utilizzando un cutter in metallo per biscotti.

PS. A proposito di ricette virali e coreane, qui sul blog trovate anche il Dalgona Coffee, non perdetevelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *