Gelato Mango & Banana – senza gelatiera

Oggi doveva piovere, e invece c’è il sole e fa caldo, credo anche il meteo sia piuttosto confuso ed abbia optato per un geniale “non possono uscire, piazziamo bel tempo”. Godiamoci allora questo regalo sul terrazzo, con un gelato che gelato non è. Si tratta semplicemente di frutta, congelata e poi frullata, che raggiunge una consistenza pazzesca del tutto simile a un sorbetto cremoso, provare per credere. Oggi la versione tropicale con mango e banana, ma potete prepararlo anche solamente di banana, di mango, oppure aggiungere un cucchiaino di cacao amaro alla banana. Dovrebbe funzionare anche con i frutti rossi, non dubitate, proverò quanto prima.

Senso di colpa non pervenuto, perfetto anche per la merenda dei più piccoli.

Ingredienti:

  • 1 banana
  • 1 mango maturo
  • 2 o 3 cucchiai di latte (anche vegetale)

Preparazione:

Sbucciate la frutta, pulirla e tagliatela a pezzetti piuttosto piccoli. Trasferitela in sacchetti freezer e congelatela per almeno 4 o 5 ore. Tiratela fuori e lasciatela scaldare per circa 5 minuti, quindi frullatela aiutandovi con un goccio di latte per far “pescare” bene il frullatore. Un po’ di pazienza (ci vogliono circa 5 minuti di frullatore con qualche pausa per farlo raffreddare) e il gelato è pronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *