Karkadè & Menta

L’alternanza fra giornate fredde uggiose e giornate di sole e mezze maniche può decisamente mettere a rischio la sanità mentale della gente. Se poi ci mettete anche le riaperture e gli imbecilli della fase 2 stiamo a cavallo (ieri folle in Città Alta, oggi code all’Ikea ma che cacchio di problemi avete?). Scusate lo sfogo, mi sono comunque trattenuta…

Comunque, dicevamo, il meteo fa le bizze e la soluzione è tenere sempre qualche bevanda fresca in frigorifero e una ricetta pronta super comfort food da pubblicare su Fun&Food. Siccome la ricetta per la zuppa aspetta solo la giornata giusta per la pubblicazione, oggi un’idea express per una bevanda dissetante.

Adoro il karkadè, secondo me dà il meglio servito ghiacciato e con qualche fogliolina di menta. Se non vi piace la sua naturale acidità potete aggiungere un paio di cucchiai di zucchero, in caso contrario inserite anche una fetta di limone.

Ingredienti:

  • 1 litro di acqua calda (80°C)
  • 3 bustine di karkadè (o 15g di fiori essiccati)
  • 1 rametto di menta
  • 2 cucchiai scarsi di zucchero (opzionali)

Preparazione:

Lasciate in infusione il karkadè nell’acqua calda con la menta per almeno 10 minuti, coperto per non disperdere gli aromi. Filtrate, zuccherate e lasciate raffreddare, poi trasferite in una bottiglia in frigorifero per almeno un paio di ore prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *