Le paste di mandorla sono davvero i biscotti delle feste. Una ricetta che più semplice non si può. Pochissimi ingredienti, un gusto delicato e una forma rustica per questi biscotti facilissimi da preparare con poco impegno.

Il risultato vi stupirà (sembrano usciti da una pasticceria) e, complice la copertura di zucchero a velo che fa molto “Bianco Natal”, diventeranno il vostro regalo homemade e last minute – mangereccio – del cuore.

Dimenticavo: sono anche naturalmente gluten free!

Ingredienti (per circa 12 biscottoni):

  • 200g di mandorle pelate
  • 130g di zucchero semolato
  • 2 albumi
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 fialetta di aroma alla mandorla
  • Zucchero a velo per la copertura

Preparazione:

Niente di più semplice: tritate finemente le mandorle con lo zucchero e, quando avrete ottenuto una grana fine incorporate albumi, sale e aroma di mandorla quindi azionate nuovamente il frullatore qualche secondo finché non ottenete un impasto denso e malleabile. Compattate il tutto e coprite con pellicola trasparente.

Trasferite il panetto in frigorifero per almeno 5 ore, meglio ancora se tutta la notte. Tagliate in 12 pezzi della stessa misura e schiacciandoli fra le mani dategli la forma tipica di tozzetti pizzicati.

Passate i biscotti nello zucchero a velo e disponeteli sulla teglia rivestita di carta forno poi cuocete in forno preriscaldato statico a 180°C per 14/15 minuti.

La superficie si creperà un po’ ed i bordi diventeranno leggermente dorati. Fateli raffreddare direttamente sulla teglia senza spostarli perché da caldi sono ancora morbidissimi. Conservate in una vintagissima scatola di latta al riparo dall’umidità.


Paste di Mandorla

Preparazione5 min
Cottura15 min
Riposo impasto in frigorifero5 h
Tempo totale5 h 20 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 12 biscotti

Ingredienti

  • 200 g mandorle pelate
  • 130 g zucchero semolato
  • 2 albumi
  • 1 pizzico sale
  • ½ fialetta aroma alla mandorla
  • Zucchero a velo per la copertura

Istruzioni

  • Tritate finemente le mandorle con lo zucchero e, quando avrete ottenuto una grana fine incorporate albumi, sale e aroma di mandorla quindi azionate nuovamente il frullatore qualche secondo finché non ottenete un impasto denso e malleabile. Compattate il tutto e coprite con pellicola trasparente.
  • Trasferite il panetto in frigorifero per almeno 5 ore, meglio ancora se tutta la notte. Tagliate in 12 pezzi della stessa misura e schiacciandoli fra le mani dategli la forma tipica di tozzetti pizzicati. 
  • Passate i biscotti nello zucchero a velo e disponeteli sulla teglia rivestita di carta forno poi cuocete in forno preriscaldato statico a 180°C per 14/15 minuti. 
  • La superficie si creperà un po' ed i bordi diventeranno leggermente dorati. Fateli raffreddare direttamente sulla teglia senza spostarli perché da caldi sono ancora morbidissimi. Conservate in una vintagissima scatola di latta al riparo dall'umidità.