Romanticoni ritardatari a me: siete ancora in tempo per cucinare qualcosa per la vostra dolce metà. Nonostante la mia avversione a questa melensa e discutibile festa commerciale, oggi è S.Valentino e quindi vi tocca una sbaciucchiosa ricetta a tema.

I baci di dama sono tipici del Piemonte e si preparano in pochi minuti. Immancabili in ogni cabaret di pasticceria, si possono preparare con mandorle (intere per un tocco rustico o spellate), nocciole o con un mix di entrambe. Per la farcitura potete puntare su un classico intramontabile (aka la Nutella – peraltro piemontese anche lei) oppure sciogliere una barretta di cioccolato fondente.

Iniziamo subito, che è anche lunedì e un dolcetto ci sta sempre bene!

Ingredienti:

  • 75g di mandorle o nocciole (o un mix delle due)
  • 75g di zucchero
  • 75g di farina 00
  • 75g di burro
  • 40g di cioccolato fondente o crema di nocciole per il ripieno

Preparazione:

Tostate la frutta secca in padella per un paio di minuti, quindi fate raffreddare.

Frullate a colpetti mandorle e zucchero, fino ad ottenere una farina fine ed omogenea.

Sempre nel frullatore incorporate la farina ed il burro freddissimo, poi frullate rapidamente fino a quando non iniziano a formarsi briciole di impasto.

Lavorate qualche minuto con i polpastrelli (per non scaldare troppo la frolla) e ricavate 30 palline diametro circa 1 cm.

Fate rassodare le palline in freezer per un paio di ore.

Preriscaldate il forno, statico, a 140°C. Cuocete i biscotti per 18 minuti, sfornate e lasciate raffreddare.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o al microonde, infine accoppiate due biscotti farcendoli al centro con il cioccolato fuso.

Fate rassodare in frigorifero.


Baci di Dama

I baci di dama sono pasticcini tipici del Piemonte, facili da preparare, con una frolla senza uova a base di frutta secca (mandorle o nocciole) e cioccolato.
Preparazione15 min
Cottura18 min
Riposo in freezer2 h
Tempo totale2 h 33 min
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 15 biscotti

Ingredienti

  • 75 g mandorle o nocciole
  • 75 g zucchero
  • 75 g farina 00
  • 75 g burro

Per la farcitura

  • 40 g cioccolato fondente o crema di nocciole

Istruzioni

  • Tostate la frutta secca in padella per un paio di minuti, quindi fate raffreddare.
  • Frullate a colpetti mandorle e zucchero, fino ad ottenere una farina fine ed omogenea.
  • Sempre nel frullatore incorporate la farina ed il burro freddissimo, poi frullate rapidamente fino a quando non iniziano a formarsi briciole di impasto.
  • Lavorate qualche minuto con i polpastrelli (per non scaldare troppo la frolla) e ricavate 30 palline diametro circa 1 cm.
  • Fate rassodare le palline in freezer per un paio di ore.
  • Preriscaldate il forno, statico, a 140°C.
  • Cuocete i biscotti per 18 minuti, sfornate e lasciate raffreddare.
  • Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o al microonde, infine accoppiate due biscotti farcendoli al centro con il cioccolato fuso. 
  • Fate rassodare in frigorifero.