Minigite – Passo della Presolana, Salto degli Sposi e Castel Orsetto (BG)

Funandfood/ Giugno 14, 2022/ On the road/ 0 comments

La montagna con i bambini piccoli, soprattutto con queste temperature afose, può diventare davvero un’impresa.

Per evitare di ritrovarvi incastrati in code chilometriche, caos e altro, l’ideale è scegliere un posto vicino casa, ben ombreggiato, minima pendenza e con installazioni e cartelli informativi lungo il percorso per spezzare le tappe. Oggi vi consiglio un percorso con tutte queste caratteristiche, fra Val Seriana e Val di Scalve, in provincia di Bergamo a circa 1 ora e 1/2 da Milano.

Parcheggiate la macchina al passo della Presolana e seguite le indicazioni per il salto degli sposi. Si tratta di 5 minuti, anche meno, di sentiero, fattibilissimo anche per i meno esperti. Dal momento che ci sono un po’ di radici degli alberi, l’ultimo pezzo potrebbe risultare poco passegginabile. Qui trovate indicazioni e cartelli informativi sulla leggenda che aleggia su questo meraviglioso punto panoramico.

Tornando indietro dal salto degli sposi e tenendo la sinistra, seguite le indicazioni per Castel Orsetto. 40 minuti di passeggiata, una mulattiera nel bosco: in piano, super passegginabile e con molta ombra.

Castel Orsetto è una bellissima area pic-nic attrezzata con panchine (anche coperte), fontanella, griglie e legna a disposizione per fare barbecue.  Poco più avanti trovate anche i servizi igienici ecologici e con un interessante sistema per mantenerli puliti e profumati.

Nel bosco intorno si sviluppa un interessante percorso didattico (durata 1h e 40′) con cartelli informativi su flora e fauna locali.

A 5 minuti (ma credo siano in realtà 2), davanti all’area pic-nic in prossimità della statua con i 2 gnomi trovate la Casa nella Foresta, un’altra postazione didattica sull’ecosistema “foresta” con la statua di un orso, photo spot obbligatorio.

Unico neo: non è un percorso ad anello, perciò si ritorna alla macchina lungo la stessa strada (il ritorno è stimato 50 minuti, anche meno), ma i paesaggi sono davvero mozzafiato. Al Passo trovate bar, parco giochi, trampolini elastici e anche una panchina gigante per ammirare la Presolana.

Inoltre, se siete in forma e con bambini un po’ più grandi, da Castel Orsetto, con ulteriori 40 minuti di camminata potete raggiungere anche la località Vareno del Monte Pora, da cui parte il sentiero incantato di cui vi avevo già parlato in questo articolo.

Consultate la cartina interattiva qui sotto per trovare tutti i punti panoramici citati nell’articolo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*