La crostata del rifugio…

Tappa di fine estate, cosa c’è di meglio se non una gita in montagna? E come si convince una pigrona come me ad arrivare in fondo al sentiero fino al rifugio? Ecco la soluzione: la crostata del rifugio perché si sa, in alta montagna tutto ha un altro gusto… In una versione semplice semplice, le cui fasi di preparazione sono un po’ lunghe, ma volete mettere il risultato?… Per chi ha nostalgia dell’odore dei campi e non riesce a sublimarlo con quello delle fotocopie dell’ufficio, ecco un modo per rilassarsi divertendosi in cucina… Questa crostata ha la base molto sottile e il ripieno di marmellata è reso più cremoso dalla crema pasticciera. La marmellata ai frutti di bosco può essere acquistata (in questo caso è meglio una senza zuccheri aggiunti) o fatta in casa. In questa giornata a dir poco uggiosissima in cui stare tappati in casa è quasi una necessità, ecco come passare il pomeriggio…

Le preparazioni sono parecchie quindi è meglio se ci mettiamo al lavoro…

Ingredienti:
300g di pasta frolla
5 cucchiai di crema pasticcera
3 cucchiai di marmellata ai frutti rossi

Preparazione:
Stendete la pasta frolla in uno strato sottile (circa 3mm) e, lasciandone da parte un piccolo pezzetto, foderateci una tortiera quindi forellate il fondo con la forchetta in modo non gonfi in cottura. Stendete la crema quindi la marmellata (anche se le creme dovessero mescolarsi non ci sono problemi!!). Con la frolla restante create delle striscioline per dare la forma classica al dolce, quindi infornate (forno caldo a 180°) per circa 30-40 minuti finché la pasta non risulta lievemente colorata. Attenzione a sfornarla perché è molto fragile e si rapprende solo raffreddando.

… per la pasta frolla…

Ingredienti:
250g di farina
125g di burro
70g di zucchero
2 uova
la scorza grattugiata di un limone
un pizzico di sale

Preparazione:
La pasta frolla va lavorata troppo e non va scaldata con le mani, per questo motivo io metto tutti gli ingredienti nel mixer, accendo e appena si sono amalgamati tolgo il panetto. Va fatto riposare in frigorifero per almeno mezzora prima di essere utilizzato.

…per la crema pasticcera…

Ingredienti:
2 uova
125ml di latte
125g di zucchero
2 cucchiai di farina o fecola di patate
1 bustina di vanillina

Preparazione:
Mettete in un pentolino latte e vanillina e portate ad ebollizione. A parte frullate le uova con farina e zucchero, aggiungete il latte lentamente e mescolando senza formare grumi quindi rimettete tutto nel pentolino. Portate nuovamente il composto ad ebollizione, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

e infine… marmellata ai frutti rossi…

La preparazione della marmellata è semplice ma piuttosto lunga. Il dosaggio è 3 dosi di frutta (i frutti rossi che preferite: mirtilli, more, lamponi) per 1 dose di zucchero. Versate il tutto in una pentola e cuocete a fuoco lento per circa un’ora. Verificate la densità e lasciate raffreddare.

2 commenti

  1. oggi non ho ancora fatto il dolce della domenica e questo mi ispira una cifra!!!complimenti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *