Lasagna Quiche

Ecco un connubio fantastico: il gusto rivisitato della lasagna (arricchita da uova e prosciutto) all’interno del guscio saporito della quiche. Per la base potete usare la pasta sfoglia surgelata, io l’avevo esaurita tutta per capodanno e mi sono fiondata sulla Shake Dough, ragazzi è davvero una garanzia!!! Ideale per un brunch, visto che in questi giorni bisogna stare un pochino leggeri per recuperare i bagordi del mese di dicembre e come piatto unico. Il ripieno quando è ancora caldo è cremosissimo, una favola… ma se lo lasciate raffreddare si addenserà per permettervi di portarla in giro e di utilizzarla nei vostri pic-nic di primavera!!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda o shake dough
4 cucchiai di ragù
25g di burro
1 cucchiaio di farina
125ml di latte
Sale, pepe e noce moscata
100g di prosciutto cotto a dadini
100g di asiago (o un qualsiasi formaggio filante) a cubetti
2 uova
Qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato

Preparazione:

Stendete la sfoglia in modo da foderarci una teglia rotonda del diametro di circa 28cm. Sul fondo spalmate uno strato di ragù (yum yum…) e iniziate a preparare la besciamella: sciogliete il burro in un pentolino quindi aggiungete la farina e lasciate imbrunire per qualche secondo. Visto che la dose è per poca besciamella aggiungete subito il latte tutto insieme mescolando bene per non formare grumi. Salate, un pizzico di noce moscata e pepate a volontà. Lasciate cuocere a fuoco basso per una decina di minuti in modo che la besciamella si addensi quindi toglietela dal fuoco. Aggiungete le uova, il prosciutto e il formaggio cubettati, mescolate e trasferite nella sfoglia sopra lo strato di ragù livellando bene il ripieno. Spolverizzate con il formaggio grattugiato e infornate a 200°C (forno statico) per una ventina di minuti. Quando vedrete che i bordi della pasta si sono scuriti potete passare al forno ventilato o al grill per 5 minuti circa, in modo da creare sulla superficie una bella crosticina croccante gratinata a dovere!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *