Pesto Peperoni e Noci

Inutile dirvi quanto sia indispensabile avere in dispensa del barattolame. Un po’ per una sorta di prevenzione in caso di apocalisse zombie / piena del Serio, un po’ per inventarsi nuove ricettine anche quando non si ha a portata niente di fresco (o magari si è appena rientrati dalle vacanze e non si ha voglia di passare a fare la spesa). Oggi prepariamo nuovamente un pesto, so che sul blog ce ne sono già un sacco ma fidatevi che ne vale la pena e sappiate che ne ho già in mente tanti altri da testare!! Armatevi di frullatore ad immersione e seguitemi in soffitta a fare scorte!

Ingredienti:
1/2 barattolo (70g) di peperoni arrosto sott’olio
2 cucchiai dell’olio in cui sono conservati i peperoni
3 o 4 cucchiai di acqua
2 manciate di noci
2 cucchiai di grana grattugiato
Pepe
Origano a piacere (opzionale, ma è il tocco in più che ci vuole!!)

Preparazione:
Tutto nella caraffa del frullatore, tritate ed eventualmente aggiungete un po’ di acqua fino a raggiungere una consistenza spessa ma cremosa. E’ buonissimo anche spalmato su del pane bruscato sul bbq, vi sfido a provarlo!

2 commenti

  1. Sembra ottimo… Ma quanto tempo si può conservare?

    1. Author

      Come tutti i pesti freschi, con un goccio d’olio extra vergine in superficie in modo da isolare dall’aria, in frigorifero fino a una settimana. In alternativa fai come me: sacchetti Ikea con zip di chiusura e li surgeli: occupano pochissimo spazio (ultra piatti) e si conservano dei mesi!! Ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *